Pages

Pages - Menu

sabato 12 ottobre 2013

RICEVITORI per BCL-SWL COMPATTI AM-SSB-CW-FM


Alcuni ricevitori a copertura continua  compatti,per BCL-SWL.

 Adatti sia in stazione fissa che in portatile di fasce diverse, alcuni sono fuori produzione ma sono ancora reperibili sul mercato.

Ricevitore Alinco DX-R8T/E LW-MW-SW

Ricevitore DX-R8T/E, funziona da 150 kHz  a 35 MHz   in AM/USB/LSB/CW/FM 

 Il frontalino   di controllo  può letteralmente essere staccato, e con un cavo di estensione, può essere spostato  fino a 16 metri di distanza dal resto del ricevitore. Inoltre, con l'opzionale cavo ERW-7 e un cavo di collegamento schermato audio, è possibile collegare il  RX al PC.


Ricevitore Palstar R30 A


 R30A è un ricevitore  HF  compatto,ad alte prestazioni in grado di ricevere segnali SSB AM, CW , nello spettro da 100 kHz a 30 MHz. La radio dispone anche di 100 memorie,filtri  Collins .
  


Manuale

Video

Recensioni



Love 350


Lowe HF-350 è essenzialmente è un Palstar R30 configurato per la distribuzione in Europa. La copertura è da 100 kHz a 30 MHz in modalità CW AM, LSB, USB, fuori produzione si trova usato.

La Lowe aveva costruito diversi ricevitori compatti tutti funzionanti da 30 kHz a 30 MHz, AM-CW-SSB, tutti fuori produzione, se trovate qualche modello di ricevitori Lowe vi assicuro vi daranno ottime soddisfazioni, cito i modelli HF150,HF225,HF250,SRX100.Molto interessante questo documento in pdf con tutti dati  tecnici in italiano realizzato dalla ditta HSP di Chieti  “CATALOGO PRODOTTI"

LOWE Radio Ricevitori ed Accessori “   http://www.hsp.it/radio/catalog/lowe/catalowe.pdf


Ricevitore SDR CR-1 HF-VHF-UHF


    

E’ un ricevitore molto compatto , uscito a febbraio 2013, può essere alimentato anche da una batteria interna.  HF 500 kHz - 30 MHz   AM-CW-SSB   VHF 64.0  - 225.0 MHz   UHF  438.0 – 468.0 MHz.



AR7030 -  AR 7030Plus


Uno dei migliori ricevitori costruiti dalla AoR, in uso presso la mia stazione dal 2004, è il mio preferito, tutti i miei DX sono quasi usciti da questo compatto apparato. Copertura di frequenza 0-32 MHz  ricezione modalità: USB, LSB, CW, AM, sincrono AM, NFM, DATI, filtri Collins, funzione remota tramite telecomando. Purtroppo da alcuni anni fuori produzione,  se riuscite a trovarlo non lasciatelo solo. Ho visto alcuni modelli in vendita su E-Bay da persone affidabili.

Sito in UK apparati AoR


Recensioni



AR5000 

Ricevitore a banda larga da 10 kHz - 2600 MHz (AR5000A - 3000 MHz   AM-FM-USB-LSB – un ricevitore di classe, fuori produzione ora sostituito con il  nuovo modello AR5001 ( http://www.universal-radio.com/catalog/widerxvr/5001.html ), l’AR5000 si trova spesso in vendita su E-bay e nelle fiere del radioamatore.



AR6000

Ultimo nato in casa AoR, l’AR6000 è un apparato professionale compatto  a sintonia continua da 9kHz – 6 GHz in modalità  AM, FM, WFM, FM Stereo, USB, LSB e CW .



Drake SW8
  

Copertura continua da  100kHz a 30 MHz (AM, SSB), 87-108 MHz (FM),  banda aeronautica 118-137 MHz (AM) fuori produzione  http://www.universal-radio.com/catalog/commrxvr/0088.html
Manuale SW8

Icom  R75
 
Ricevitore  banda continua da  30 kHz a 60 MHz  USB, LSB, CW, RTTY, AM, FM. Tripla conversione supereterodina. DSP.  Il ricevitore non si trova in vendita in Italia ma solo in USA


Universal Radio  non consegna in EU.

DXengineering vende online :


Oppure su E-bay si trovano diversi modelli  nuovi e usati.

Ten TEC 1254
 

Ricevitore da 100 kHz a 30 MHz AM- CW-SSB venduto in Kit da assemblare


Manuale


http://air-radiorama.blogspot.it/2012/02/ricevitore-ten-tec-1254-montaggio-e-uso.html

AoR AR-DV1
AOR new receiver AR-DV1 Digital Voice Receiver




Ricevitori portatili :

Portable radios for the listener SWL e BCL

Se vuoi informarti sulle antenne loop:

" Antenne LOOP" commerciali per BCL - SWL

IZ0IVZ - Giro del mondo in barca a vela

IZ0IVZ, Alfredo, partirà tra poco per un giro del mondo in barca a vela.

Nei momenti liberi effettuerà dei collegamenti in fonia sulle bande amatoriali, principalmente in 20 m, per quanto ci riguarda, ma anche in 40 metri.

La stazione a bordo, oltre agli apparati marini, è dotata di TRX FT100, accordatore ed antenna a dipolo a V-invertita, con la quale Alfredo opererà in fonia-SSB.
Per ora fervono i preparativi a bordo per organizzare il lungo viaggio che durerà circa un anno e mezzo.

Tenete presente che il team è composto solo da due persone ed a bordo ci sarà molto da fare quindi... fate molto ascolto e rispondete alle chiamate.

Cosmo IWØHP sarà il manager per la parte informatica;
Carlo IZØEGC sarà il QSL Manager;
Alberto IT9MRM pubblicherà un articolo sul bollettino ARMI.

Vi terrò informati sugli sviluppi della spedizione. Achille De Santis - IW0BWZ

--------------------------------------------------------
frequenza orientativa di chiamata: 14230 MHz USB
coordinate attuali: 4º12.547'N 100º 34.829'E Lumut - Malaysia
Chiamata tipo: CQ DE IZØIVZ/MM
AIS number: 247200930
--------------------------------------------------------
Aggiornato al 22-01-2014
CHLOE Position Recorded on: 2014-01-22 08:10:00 (UTC)
Lat/Lon: 7.750008 / 98.31825
Speed/Course: 3.8 kn / 235°
--------------------------------------------------------


Idee semplici,brillanti ed interessanti dall' AIRE

Per gentile concessione dei nostri amici dell' AIRE ( Associazione Italiana per la Radio d'Epoca ) www.aireradio.org con cui siamo "gemellati" per via delle comuni radici e scopi , pubblico sul blog alcuni interessanti e geniali articoli ricavati dal numero 2 - Marzo 2013 di "Scala Parlante"



giovedì 10 ottobre 2013

Fulmine a ciel sereno, con quiz


Estratto di una risposta data sulla Mailing List Air-Radiorama : http://it.groups.yahoo.com/group/Air-Radiorama/

Parliamo prima di impianti elettrici .

Per LEGGE le masse metalliche libere e cioe' soggette al contatto umano devono essere messe a terra e quindi allo stesso potenziale elettrico (equipotenziali) .
Perche ?
Mettiamo che per un guasto si abbia una dispersione di corrente se non una connessione diretta tra la fase dell' impianto elettrico e l'antenna .
Se l'antenna e' isolata , nessuno se ne accorge fintanto che qualcuno non la tocca ....
Se l'antenna e' isolata puo' caricarsi elettrostaticamente e quando l'operatore tocca il cavo , la carica elettrostatica puo' scaricarsi su di lui come un condensatore .
Non e' piacevole in nessuno dei due casi , se non addirittura pericoloso ed in certi casi letale .

Per quanto riguarda le "fulminazioni" , bisogna distinguere tra quelle che
arrivano :

A) Tramite alimentazione elettrica
B) Per "induzione"
C) Direttamente

TRAMITE ALIMENTAZIONE ELETTRICA :

Si smorzano tramite :

- Scaricatori
- Trasformatori separatori

Tutti dispositivi che alla fine funzionano bene se collegati ad una presa di terra dove dovranno scaricare una certa energia : quella da loro stessi non dissipata .

PER INDUZIONE :

Un fulmine cade nelle vicinanze ( non solo alcuni metri, anche svariate centinaia di metri ed oltre ) .

Il campo elettrico e magnetico indotto si accoppia con le strutture circostanti generando tensioni e correnti appunto "indotte" , come tra le armature di un condensatore o le spire di un trasformatore .

Documentati molti casi in cui , persone non colpite direttamente dal fulmine , pero' caduto a metri di distanza in campo aperto , comportandosi da antenne , hanno subito uno trauma con svenimento e/o riportato danni neurocerebrali

DIRETTAMENTE:

La corrente del fulmine scorre direttamente nella struttura colpita con
correnti TOTALI dell' ordine di kA ( migliaia di Ampere ) che possono provocare danni a cose e persone .

Il caso di rischio "ceraunico" e cioe' che la zona sia colpita da un fulmine ( che puo' essere
calcolato in base alla conformazione del terreno e strutture e che se fosse superiore ad un certo limite richiederebbe per LEGGE l'uso di un parafulmine ) potrebbe anche essere elevato .

Se si ha questo dubbio sarebbe bene consultare uno specialista facendo redigere una valutazione e calcolo del "rischio ceraunico" .

In caso contrario si puo' perlomeno usare il buonsenso tecnico .

Mi sembra che alcuni ragionamenti sbagliati nascano dal fatto di considerare:

A) Che in caso di fulmine la persona non sia presente
B) Che preventivamente tale persona abbia staccato cio' che voleva preservare dalla antenna e magari anche dalla corrente elettrica
C) Che in tal caso si tenda piu' a preservare le cose ( anzi , alcune cose , la radio ... ) che le persone .
D) Che le leggi siano fatte solo da burocrati incompetenti e che quindi sia meglio il "fai da te"

Visto che queste affermazioni sono o illusorie o comunque dettate da comportamenti umani e da allerte che potrebbero non essere possibili , e non volendo commentare il pensieri di chi dice non faccio nulla perche' c'e' l'assicurazione , credo che convenga ragionare diversamente .

Il fulmine ed i suoi effetti sono "democratici" : vanno dove fa loro piu' comodo in base alle leggi fisiche che possiamo usare a nostro vantaggio .

1) Se vogliamo proteggere le persone e' meglio aumentare le correnti nella parti inanimate piuttosto che tentare isolamenti che con tensioni di MV ( milioni di volt ) che sono abbastanza illusori , a meno di non costruire attorno alle strutture una gabbia ( cosiddetta di Faraday ) . Tutto cio' va nella direzione di mettere il piu' possibile a massa o perlomeno collegate tra di loro tutte le masse metalliche .
Si chiama equipotenzialita' .
Un esempio :
Tutto , me compreso, potrebbe essere a milioni di volt di potenziale rispetto a terra , ma se cio' che mi circonda o tocco e cioe' le masse metalliche sono allo stesso potenziale ( tensione ) , non c'e' pericolo .
2) Cercare di evitare gli effetti corona delle punte , che ionizzando l'aria creano un percorso gradito alle scariche

Conclusioni :

- Fare valutare il rischio ceraunico per vedere se non sia necessario l'uso di un parafulmine

Se non si vuole procedere come sopra si puo' costruire un parafulmine mettendo al di sopra delle antenne una croce orizzontale metallica isolata e collegata ad una corda di rame STACCATA DI UNA DECINA DI CENTIMETRI DAL RESTO E COLLEGATA DIRETTAMENTE ALL' ANELLO DI TERRA .

Se non si vuole procedere come sopra , studiare il possibile percorso delle correnti e cercare di scaricarle a terra o distribuire il piu' possibile .

Scoprirete alla fine che la cosa piu' semplice e' sensata e' collegare tra loro stabilmente tutte le masse metalliche ( equipotenzialita') e collegare quelle dove scorrera' la corrente piu' forte ( tipicamente i pali ed i cavi di antenna delle antenne ) a massa .
Niente di diverso di quello che richiede ( A QUESTO PUNTO AGGIUNGO , FORTE DI VERITA', A BUON SENSO ) la legge .

La stazioni ben progettate hanno una piastra metallica dove arrivano tutti i connettori dei cavi di antenna che risultano quindi tra loro allo stesso potenziale ( equipotenziali ).

La piastra va collegata ad una buona terra .

In caso contrario ... buona fortuna ....

Alcuni quiz :

1) Come mai le antenne "Ground Plane" di buona memoria non vengono piu' vendute nella loro realizzazione piu' semplice con lo stilo centrale isolato?
2) Come mai tutte le antenne "serie" se le misurate con il tester sono in corto tra centrale del cavo e massa ?
3) Cosa si intende nelle antenne quando viene citata la frase : galvanicamente a massa ?
4) Perche' tale specifica e' segno di qualita' ?
5) Il detto "fulmine a ciel sereno" e' privo di fondamento o meno ?

Claudio Re  

mercoledì 9 ottobre 2013

Ascolti con il piccolo Funcube Pro+

Qualche ascolto milanese con il piccolo Funcube Pro+ e il software SDR Sharp (antenna T2FD)

In sintonia con ZBC. Su 11725 c'è RNZI
6165 8/10 2103 RNT, Chad, id, reports, French, fair
9525.9 8/10 2057-2100* V. of Indonesia, Jakarta, end  of the BC in French, fair
9625 8/10 2051 Radio Fides, Bolivia, talks, fem music, weak
9629.8 8/10 2040 Radio Aparecida, Brazil, talks //11855 fair
9645.4 8/10 2046 R. Bandeirantes (pres), Sao Paulo Brazil, talks, poor
9665.73 8/10 2042 Voz Missionaria, Marumby, Brazil, songs, fair in USB to avoid KCBS 9665
11695 8/10 2035 Radio Australia, Shepparton, English, talks abouti Australia, good
11725 8/10 2015 Radio New Zealand Int. Reports, English, fair
11735 8/10 2020 ZBC, Dole, Zanzibar, Tanzania, songs, good
11855.06 2030 Radio Aparecida, Brazil, talks, weak/fair
15140 8/10 1745 Radio Sultanato Oman, Arabic, songs, fair-good
15235 8/10 1740 Channel Africa, Meyerton, RSA, reports in English, good
15345.25 8/10 2004 RAE, Argentina, French, reports, fair

“Shortwave Broadcast Schedules”: un gestore di radio e schedule


In un mio precedente contributo avevo descritto il "CSVUserlistBrowser" quale gestore radio (principalmente gli sdr della Winradio serie G3xDDC) tramite schedule/database internazionali: http://air-radiorama.blogspot.it/2013/04/csvuserlistbrowser-un-gestore-radio-e.html

Questa volta Vi invece voglio stuzzicare l’appetito con un software freeware dal nome “Shortwave Broadcast Schedules” dello sviluppatore Chris Smolinski. 
Quella appena provata è una primissima versione beta e l’autore invita a segnalare anomalie e suggerimenti al seguente recapito email: support@blackcatsystems.com
Lo scopo principale del programma è quello di aiutare a trovare le emittenti da ascoltare oppure identificare una stazione appena sintonizzata con la propria radio.


Attualmente è disponibile al download per le seguenti piattaforme:

Appena avviato il programma appare in un'unica finestra che visualizza le stazioni broadcasting (ma anche delle utility), sortate per frequenza e con le seguenti colonne:
Station Name
Frequency (in kHz)
Time (inizio-fine in format UTC)
Country
Target Area
Language

Con alcuni semplici comandi è possibile filtrare i records dell’intero database (da 16 kHz a 29500 kHz) secondo i propri interessi e/o necessità. Nella videata iniziale è stato utilizzato un filtro per le trasmissioni in lingua inglese e attive nel momento dell’ascolto (bottone “On Now”).

Mettiamolo subito all’opera in abbinamento ad un ricevitore. Attualmente sono supportati i seguenti: 

Io l’ho appena testato con il fidato Perseus. Tramite il VSPE (Virtual Serial Port Emulator) settato in splitter dalla COM10 alla virtuale COM11 ho configurato il programma “Shortwave Broadcast Schedules” come da immagine:


Ora cliccando su una stazione, tra le migliaia che appaiono nel database, viene sintonizzato il Perseus. Ho riscontato però una curiosa anomalia: ogni frequenza sintonizzata appare con + 50 Hz rispetto a quella nominale…
Sicuramente presto verranno anche inseriti altri database oltre all’attuale EIBI, ma già così si può scorrazzare dalle onde lunghissime fino ai confini dei 30 MHz tra stazioni BC e alcune utility.


Altra funzione utile è quella del tracking: cambiando frequenza in Perseus il database viene aggiornato visualizzando la stazione che appare nel range di frequenza pari a +/-1 kHz. Bisogna solo verificare che sia flaggato nel menù “Configuration” il campo “Scroll entries when radio tuned”.
Ecco un esempio dopo aver sintonizzato Shannon volmet:


Prima di iniziare invito comunque a leggere le brevissime note operative riportate in “ReadMe.rtf” contenuto nei files di download.

...io l'ho provato, ora tocca a voi !

Paolo Romani – iz1mll


Aiutiamo con un messaggio " La Voce della Russia" a non chiudere


Cartolina QSL in occasione del  80° Anniversario di VOR  29 ottobre 2009

Il  31 dicembre 2013 cesseranno le trasmissioni in italiano della radio “La Voce della Russia”.

I primi programmi in lingua italiana risalgono al 1933.. All’inizio erano irregolari, avevano una durata di 10 - 15 minuti e comprendevano in linea di massima le informazioni della TASS, l’Agenzia ufficiale sovietica. Si è dovuto attendere l’autunno del 1937 perchè iniziasse a funzionare regolarmente una Redazione italiana che allora veniva chiamata “Sezione italiana

Dopo la chiusura delle onde corte  erano rimaste solo le onde medie, con la chiusura della Redazione italiana anche questa possibilità di poter ascoltare la Russia terminerà, cosa si può fare ?.
Possiamo    rendere  noto il problema ai massimi vertici della Russia  al fine di poter ottenere un valido aiuto.

Come? Basta scrivere una lettera elettronica contro la chiusura della Redazione italiana , scritta in italiano , russo,  o inglese, al sito del Presidente (http://www.kremlin.ru, andando nella sezione “mandare una lettera”)



Invia una e-mail o per posta ordinaria all'indirizzo del Presidente della Russia.

Se impossibile scrivere sul sito, potete  inviare il messaggio in  versione cartacea per posta. "Al Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin, Il Cremlino ,Mosca - Russia"

Inviamo il messaggio anche ai seguenti indirizzi  :

martedì 8 ottobre 2013

HamQTH



Chi fa attività radioamatoriale conosce e utilizza da tempo il sito QRZ.com per la ricerca dei callsigns mondiali. Questo motore di ricerca è spesso contemplato e inserito in diversi packages di Logbook e gestione radio. Purtroppo nel tempo per diversi motivi a partire dalla registrazione alle successive limitazioni di accesso tramite software è diventato un pò critico...

Segnalo quindi un altro motorie di ricerca dal nome HamQTH.com che ad oggi contempla oltre 1.375.000 nominativi. L’accesso è velocissimo, pratico e senza tanti fronzoli, offre anche altri servizi quali: DxCluster, News e un forum.
Questo il link di accesso: http://www.hamqth.com/

Buone ricerche !
73, Paolo Romani

SAY “HI” TO JUNO EVENT October 9, 2013 CW 28 MHz


NASA's Juno spacecraft will fly past Earth on October 9, 2013 to receive a gravity assist from our planet, putting it on course for Jupiter. To celebrate this event, the Juno mission is inviting amateur radio operators around the world to say "HI" to Juno in a coordinated Morse Code message. Juno's radio & plasma wave experiment, called Waves, should be able to detect the message if enough people participate. So please join in, and help spread the word to fellow amateur radio enthusiasts! 
This page will be updated with additional information as the event approaches. In addition, we have created a Facebook event page where you are welcome to a discuss this activity. We ask only that you be courteous and stay on topic. 
http://www.jpl.nasa.gov/hijuno/ 

 Per celebrare questo evento, la missione Juno sta invitando i radioamatori di tutto il mondo per dire "ciao" a Giunone in un messaggio coordinato in codice Morse.  Quindi, si prega di partecipare, e contribuire a diffondere la notizia tra i vostri amici radioamatori   Questa pagina sarà aggiornata con informazioni aggiuntive come l'evento si avvicina. Inoltre, abbiamo creato una pagina evento di Facebook dove siete invitati a discutere di questa attività. Noi chiediamo solo di essere cortesi e di rimanere in tema. 

1.                      Trova la tua frequenza di trasmissione nella tabella  . 
La frequenza da utilizzare viene assegnato in base l'ultima lettera del vostro nominativo.





2.                      Se si dispone di un'antenna direzionale. 
Se si dispone di un'antenna direzionale (Yagi), determinare le linee da utilizzare durante l'evento. La mappa qui sotto e un elenco delle principali città (PDF, 96 kb) sono forniti per aiutare a determinare le vostre voci.


3.                      Visita questa pagina web, http://www.jpl.nasa.gov/hijuno/   il 9 ottobre. 

L'attività avrà inizio alle ore 18:00 UTC del 9 ottobre 2013 e continuerà fino al 20:40 UTC. Questa pagina sarà chiaramente indicano quando tasto UP o DOWN per trasmettere "HI" a Giunone in codice Morse (vedi esempi sotto). Il modello di codice Morse di seguito può anche fungere da guida. Il messaggio "HI" verrà ripetuto ogni 10 minuti, con inizio alle ore 18:00, 18:10, 18:20, ecc


Se si partecipa e desiderate ricevere una QSL per aver contattato Juno  si prega di inviare una e-mail con il vostro nominativo e indirizzo postale. Le carte QSL saranno inviati ai partecipanti che hanno Inviato questa informazione nei mesi successivi all'evento.  


Tutte le informazioni su questo sito 

lunedì 7 ottobre 2013

Ottimo sito di elettronica - teoria - pratica - autocostruzione ed anche buonumore




http://www.nandoweb.it/ELETTRONICA.htm

Prima legge del dibattito
Non discutere mai con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza

Legge di Hendrickson
Se un problema causa molte riunioni, alla lunga le riunioni diventeranno
più importanti del problema.
 
Leggi complementari di Richard sulla proprietà
1. Se si tiene a qualcosa abbastanza a lungo lo si potrà buttare.
2. Qualsiasi cosa si butti, servirà non appena non sarà più disponibile.

Legge di Lewis
Per quanto uno cerchi e si informi prima di comprare un qualsiasi articolo lo troverà a minor prezzo da un'altra parte non appena l'avrà acquistato.

Legge del lavoro accurato
Quando si lavora alla soluzione di un problema, fa sempre comodo sapere la risposta.

Legge della futilità
Nessun esperimento e' mai completamente fallito: può sempre servire da esempio negativo.

Legge dell'irritazione
A qualunque cosa si stia lavorando, non appena si mette via uno strumento,
certi di aver finito di usarlo, immediatamente se ne avrà bisogno.
 
Legge di Gumperson
La probabilità che qualcosa accada e' inversamente proporzionale alla sua desiderabilità.

Postulato di Boling
Se sei di buon umore, non ti preoccupare. Ti passerà.

 BANCHIERE:    e' un tipo che ti presta l'ombrello quando c'e' un sole splendente e lo reclama quando inizia a  piovere.
 INTELLETTUALE:individuo capace di pensare per piu' di due ore a qualcosa che non sia il sesso.
 INFLAZIONE:    e' dover vivere pagando i prezzi dell'anno prossimo con lo stipendio dell'anno scorso.
 DIPLOMATICO:e' chi ti dice di andare a fare in culo in modo tale che non vedi l'ora di iniziare il viaggio.

Frasi famose:

Se un uomo non è disposto a correre qualche rischio per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla o non vale niente lui.



Klingenfuss Publications


Dear friends,

we're now working on our new products
- 2014 Super Frequency List on CD
- 2014 Shortwave Frequency Guide
- 2014 Frequency Database for the Perseus LF-HF Software-Defined Receiver
- Supplement January 2014 to the 2013/2014 Guide to Utility Radio Stations
to be published on 10 December 2013.

Full-resolution title page graphics can be found at
www.klingenfuss.org/r_2014.jpg
www.klingenfuss.org/s_2014.gif

If you are able to supply additional new frequencies and stations, your cooperation would be highly appreciated. Please let us have your data by
15 October 2013
.
The printed Supplement, with hundreds of new frequencies and stations monitored throughout 2013, will be attached free to all copies of the 2013/2014 Guide to Utility Radio Stations sold after
1 January 2014. Those customers that did acquire the Utility Guide before that date may download the pertinent .PDF file free from our website, after 1 January 2014.

The new PLATH Go2Monitor and Go2Signals digital data decoders have been introduced only in early 2013, allowing parallel decoding of up to 32 channels simultaneously. Dozens of pertinent new screenshots will be included in our 2014 products. See
www.klingenfuss.org/persuser.pdf
for selected examples.

The continuously updated product Digital Data Decoder Screenshots on CD is highly successful and now covers more than 9,700 (nine thousand seven hundred!) screenshots from 1997 to today. Feed your PC with this CD and the "slide show" will keep you busy for a few days – or weeks!

After a relatively "weak" solar cycle maximum with a hefty 210+ sunspots in May 2013, we currently have sunspot numbers around 90, with some more small peaks around 120-130 expected. HF propagation conditions and long-distance communication continue to be good. New
HF e-mail services, stations, networks and frequencies continue to emerge on a regular basis. HF e-mail booms and service providers continue to expand. No other publisher considers this revolutionary development accordingly.

-----------------------------------------------
Best wishes, Joerg Klingenfuss



Klingenfuss Publications
Klingenfuss Radio Monitoring
Hagenloher Str. 14
72070 Tuebingen
Germany

www.klingenfuss.org
info@klingenfuss.org


Bruno Pecolatto
AIR 130