sabato 15 giugno 2019

Ascolti Onde Medie a Torino

Per curisita' ho effettuato oggi alle ore 15.30 circa una ricerca manuale nella gamma con l'autoradio in giardino e con un un Degen DE -1103 sul terrazzo piu' alto della casa .

Solo tre segnali ricevibili :

657 kHz : Rai 1 - Coltano (PI)
900 kHz : Rai 1 - Siziano (MI)
999 kHz : Rai 1 - Volpiano (TO)






venerdì 14 giugno 2019

DIPLOMA DELLE SEZIONI E.R.A.





In occasione della costituzione della 100sima sezione E.R.A.

è istituito a carattere permanente il 


DIPLOMA DELLE SEZIONI E.R.A. 

Ogni edizione sarà organizzata da una Sezione E.R.A. designata dal C.D.N.; 

per la prima edizione è stata scelta la Sez. di Sant’Agata di Militello (ME) 


Partecipazione: 

È aperta a tutti gli OM e SWL Italiani e stranieri. 

Periodo: 

Dalle ore 00:01 UTC del 01/09/2019 

alle ore 24.00 UTC del 30/09/2019. 


Bande: Tutte le bande (comprese le WARC) nei segmenti raccomandati dalla IARU Regione 1. 

Non sono validi i contatti effettuati via ponte-ripetitore e quelli effettuati anche parzialmente via Internet (VoIP). 
Sono validi i contatti effettuati via satellite e EME. 



Modi: 
SSB, CW, Digitali (per modo digitale si intende uno qualsiasi tra PSK31- 63-125, RTTY). 

Obiettivo: 
collegare il maggior numero di Sezioni ERA, soci ERA e stazioni speciali ERA. 

Saranno validi tutti i collegamenti con le stazioni iscritte all’E.R.A. in regola con l’iscrizione per l’anno 2019. 

Punteggio: 

Collegamenti con i soci E.R.A. valgono 1 punto (in tutti i modi) 
Collegamenti con la Sezioni E.R.A. senza call IQ valgono 3 punti 
Collegamenti con la Sezioni E.R.A. con call IQ valgono 5 punti (in tutti i modi) 
Collegamenti con le Stazioni Speciali IQ9SZ vale 10 punti (in tutti i modi) 





Ogni stazione può essere collegata una sola volta al giorno per banda e modo di emissione 




Rapporti: I singoli soci E.R.A. passeranno RS(T) e numero progressivo. 

Le sezioni E.R.A. RS(T), numero progressivo e codice SEZIONE. 

Chiamata: in SSB, Digitali “CQ 1° Diploma E.R.A.”, in CW “CQ ERA” Punti 

Diploma: 

Per ottenere il diploma è necessario un minimo di punti come segue: 

Stazioni Italiane : 70 punti; 
Stazione Europee ed extra-Europee: 35 punti;

Il diploma verrà inviato in formato digitale via e-mail a chiunque abbia raggiunto il punteggio minimo richiesto. 

Categorie e premi: verranno premiate le seguenti categorie:


Nota: per partecipare alla categoria SWL occorre essere in possesso di attestato radioascolto con relativo identificativo rilasciato dal Ministero dello Sviluppo Economico /Telecomunicazioni. Log: I Log, contenenti i dati richiesti, dovranno pervenire, possibilmente in formato ADIF, all’ AWARD Manager all’indirizzo awardmanager@era.eu entro e non oltre 15 giorni dal termine del diploma. Eventuale richiesta QSL : via bureau HE9ERA Award Manager: IT9ECY Nicolino Tutte le richieste del diploma dovranno essere indirizzate a: awardmanager@era.eu





www.era.eu


Buon divertimento 
Francesco Giordano
*******************************
se ti va visita il mio sito
http://iz1kvq.altervista.org/
*******************************
Grid: JN44LK
CQ Zone: 15
ITU Zone: 28
QSL: Bureau, Direct, eQsl, e-mail or Lotw

Andrus - Un nuovo SDR dall' Estonia

Sembra interessante , ci sono anche gli schemi , pilotabile con SDR Console , software free di Simon Brown , completo di adattatore IP per streaming fino a 400 kHz di banda ,  ma non e' chiaro quanto costi e dove acquistarlo , sembra su Amazon , dove pero' risulta non disponibile ....

Il sito del costruttore : http://www.satrian.com/products/sdr-mk1-5




mercoledì 12 giugno 2019

7° Raduno Nazionale Mezzi Militari d'Epoca Cittadella Alessandria 6 e 7 luglio 2019


   Cittadella di Alessandria - 6 e 7 luglio 2019  

Museo delle divise militari e Museo della Storia delle Radio TeleComunicazioni con la Titanic Radio Room


75TH ANNIVERSARY OF D-DAY 1944-2019
7th National military vehicles meeting
Giorni 6 e 7 luglio 2019 - A Cittadella di Alessandria al 7' raduno nazionale di veicoli militari d'epoca,A.I.R.E. Piemonte e Valle D'Aosta e Liguria,saranno liete di fare ascoltare da una vera AN GRC9 funzionante da bordo di una marciante Jeep Willys MB,il discorso del General Eisenhower sul D-day nel 75 esimo anniversario dello sbarco in Normandia...tra amici,curiosi e appassionati di Militaria,divise d'epoca tra il Museo delle divise militari e il Museo sulla storia delle RadioTelecomunicazioni di Claudio Gilardenghi con mostra di apparecchiature d'epoca funzionanti, Sala Torre Bert, sala IMCA radio,radio storiche civili e militari...telegrafi vari compreso quello elettrochimico di Sommering e Chappe...e dimostrazione alla Titanic Radio Room

NON MANCATE 73 de ik1vhx 



 
  rrwgoz@gmail.com       392 9545086


Via Pavia, 2, 15121 Alessandria AL

lunedì 10 giugno 2019

VIDEO "Museo delle Comunicazioni di Vimercate di I2 HNX - Romualdo Gianni (Dino) "





Dalla scintilla al transistor, la collezione più incredibile del mondo, su Facebook   VIDEO di  Stefano Zaini

CONTATTI:  Direttore del Museo Sig. Dino Gianni dino@ugianni.it 



Radiosonde - Pescara, primavera 2019


fig. 1: lo stand Radiosonde
Fif. 2: prove di decodifica con una RS92SGP
Lo













                                                                  Interessante il Convegno sulle Radiosonde Meteo svoltosi a Pescara nell’ambito della Mostra-Mercato.
Luciano Cilli ed Ottorino Odoardi ci hanno fornito il supporto logistico per l’incontro sulle Radiosonde Meteo, sviluppato da vari  punti di vista. Il prof. Achille De Santis ha introdotto l’argomento delle radiosonde meteo: principio, scopo, siti di rilascio; il prof. Rizi dell’Università dell’Aquila ha illustrato in modo specifico gli scopi della ricerca, le modalità di rilascio delle “ozonosonde” e l’analisi dei dati; la prof. De Vitis ha parlato, invece, della caccia alle radiosonde meteo, soffermandosi in particolare su qualche sua simpatica esperienza.

Fig. 3: una SRC34 (a SX) ed una M10 (a DX)
Fig. 4: Antenna Turnstile e QFHA (cortesia I6IBE)

















Sui tavoli dello stand, è stata allestita una esposizione di radiosonde vecchie e nuove, antenne fisse, mobili e portatili per la ricerca in campo. Grazie ad Ivo Brugnera che ha messo in esposizione due sue realizzazioni di antenne per radiosonde: una Turnstile ed una QFH, che vedete in foto, insieme alle altre.


Fig 6: Antenne per ricerca in campo:  Yagi 3 EL e Moxon

Fig. 5: Catena di volo completa, con sonda RS41SG 



Fig. 7: particolare di Antenna Moxon
Fig. 8: Locandina dell'evento e radiosonda storica E076