mercoledì 22 giugno 2016

Antenna magnetica schermata onde medie di Italo Crivellotto IK3UMZ


 Con il primo prototipo di antenna schermata per le onde medie non ho avuto i risultati che mi aspettavo, quindi ho continuato con la sperimentazione costruendone ben 3 prototipi arrivando ad un discreto risultato. A differenza di quella realizzata da I2BUM (http://air-radiorama.blogspot.it/2015/08/antenna-magnetica-per-i-180-1300-khz.html )  non ho voluto mettere volutamente, nessuna amplificazione del segnale captato dall'antenna. Ho detto volutamente, perché ben sappiamo che amplificare il segnale assieme al rumore non ha nessun senso e qualsiasi componente discreto, transistor o fet che sia, introduce distorsioni e segnali fantasma. Il segnale captato dall'antenna è applicato al ricevitore tramite un link di 3 spire lato freddo dell'avvolgimento spire antenna. Il filo usato è filo per impianti elettrici da 1mm Numero spire 40 su tubo cartone di 3cm diametro .Il condensatore variabile è da 2x 300 pF ; variabile di recupero. Banda di ricezione da 550 KHz a 1330 KHz .Dentro il primo tubo di cartone ex Domopac , ho posizionato 5 ferriti recuperate da vecchi ricevitori a transistor portatili. Il tubo principale l'ho trovato dal mio fotografo dirimpettaio che mi ha fornito anche i coperchi di plastica, il tubo è lungo 30cm con 8.5 cm di diametro. Un'antenna quindi costruita con materiale domestico riciclabile. L'antenna risponde bene, i segnali sono buoni e soprattutto senza disturbi elettrici di lampade a alimentatori vari. Aumentando le spire si può scendere fino alla onde lunghe; personalmente mi interessano per il momento solo le Onde Medie . Ricordate che la spira di schermo NON deve essere chiusa






Prima prove dell' antenna schermata.

 Come si può vedere il rumore di fondo è molto basso e i segnali, anche se bassi sono perfettamente comprensibili. 
Set-up: RX Perseus SW Studio1
Foto 1 RAI 
Foto 2 Media Veneta Radio 

Foto 1
 Della serie " come funziona l'antenna schermata per le onde medie ?" Ieri sera, sopra la mia testa, era in atto un forte temporale con lampi e tuoni; fortunatamente non ha grandinato ; forse le preghiere dei viticoltori a S.Prosecco hanno sortito l'effetto desiderato. Naturalmente tutte le antenne erano rigorosamente staccate a parte l'antenna per le onde media schermata messa sopra il letto della mia stanza ludica, ex cameretta della figlia maggiore. Insomma, a farla breve, Media Veneta Radio a 1035 KHz la sentivo benissimo e senza nessuna scarica elettrica del temporale. Ricevitore Perseus e SW HDSDR .
Foto 2

Lascio a voi eventuali modifiche, suggerimenti e sperimentazioni che saranno bene accetti. 

 Buoni ascolti 

      Italo IK3UMZ   ik3umz@gmail.com




Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono aperti a tutti e sono soggetti insindacabilmente a moderazione.
NON SARANNO PUBBLICATI COMMENTI SE PRIVI DI NOME E COGNOME ED EMAIL.
IL SOLO NOMINATIVO RADIOAMATORIALE NON SOSTITUISCE IL NOME E COGNOME RICHIESTO.
Grazie.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.