sabato 23 novembre 2013

Un beacon multimodo QRP in kit

Salve a tutti. Con questo post vorrei descrivere una mia realizzazione basata su un kit molto interessante, prodotto da Hans Summers G0UPL.
Si tratta di un beacon multimodo di piccola potenza (meno di 200 mW), ideale per divertirsi con poca spesa sperimentando i modi di trasmissione a banda stretta come il WSPR, il QRSS nelle sue varie forme, il normale CW e persino l'Hellschreiber, magari un po' superato ma di certo ancora affascinante se non altro per motivi storici.
A questo link trovate tutte le informazioni necessarie sul kit e sulle sue caratteristiche:
http://www.hanssummers.com/ultimate2
Da notare che da pochi giorni Hans Summers ha iniziato a consegnare il kit in versione Ultimate3, che contiene alcune importanti novità descritte qui:
http://www.hanssummers.com/ultimate3.html
Il costo della versione Ultimate2 - quella su cui ho basato la mia costruzione - è di solo 17.50 GPB (sicuramente molto economico, in confronto alle caratteristiche) e include un modulo DDS (già montato) per la generazione della frequenza di trasmissione del segnale, un kit per un filtro passa-basso con frequenza di taglio a scelta (necessario per filtrare le armoniche della frequenza di trasmissione) ed un piastrino base su cui trovano posto il microcontrollore ATmega168 AVR con il suo quarzo ed i due transistor del modulatore e del PA. Naturalmente è possibile acquistare altri filtri passa-basso per avere la possibilità di operare su più bande.
Completano il kit un diplay LCD e due pulsantini tramite i quali è possibile configurare il funzionamento del beacon.
La versione di firmware per il microcontrollore attualmente disponibile è la 2.06. Io dispongo della versione 2.05 che presenta un paio di malfunzionamenti, corretti nella versione successiva, che però non sono critici per l'impiego che intendo fare del kit.
Senza entrare nei dettagli, per i quali rimando al manuale d'uso disponibile sul sito del produttore, vorrei sottolineare come questo semplice kit consenta di attivare la trasmissione completamente automatica di un semplice messaggio, con un tipo di codifica a scelta (tra WSPR, FSKCW, DFCW, CW, Hell, ecc.) e con una frequenza liberamente programmabile, nei limiti delle caratteristiche del DDS (per semplicità possiamo dire da 0 a 28 MHz). A partire dalla versione 2.05, si possono scegliere fino a tre tipi di codifica, ciascuno con la propria frequenza, che verranno attivati in sequenza in un ciclo senza fine (salvo intervento dell'operatore).  Io ad esempio per i miei test userò WSPR, FSKCW e CW. Il microcontrollore ha una EEPROM interna in cui vengono memorizzati tutti i parametri per cui all'accensione successiva non ci sarà bisogno di compiere nessuna operazione.
Il kit prevede il collegamento con un modulo GPS che potrà fornire le informazioni sull'ora esatta e la geo-localizzazione del trasmettitore (da cui viene ricavato il locator secondo la nota griglia Maidenhead) e inoltre generare un segnale a onda quadra con frequenza di 1Hz (usualmente indicato come 1PPS, one pulse per second) che il kit utilizzerà per calibrare in modo automatico sia la frequenza dell'oscillatore del DDS che quella del clock per il microcontrollore.
In assenza di modulo GPS, sarà possibile inserire l'ora esatta, il grid locator ed effettuare le calibrazioni degli oscillatori in modo manuale mediante i pulsanti e il LCD, ma in tal caso bisognerà accettare l'idea di ri-calibrare abbastanza di frequente, perché gli oscillatori non sono controllati termicamente e quindi derivano fatalmente - in modo piuttosto sensibile - con il mutare della loro temperatura.
Hans Summers mette a disposizione un modulo GPS in kit di basso costo, che ha il pregio di essere stato collaudato dal punto di vista della compatibilità con il beacon:
http://www.hanssummers.com/ultimategps.html

Venendo adesso alla mia realizzazione, alcune foto basteranno per fornire il grosso delle informazioni. Per eventuali domande o richieste di charimenti sono naturalmente disponibile attraverso i commenti del blog o anche attraverso il gruppo AIR su Facebook.
Ho inserito alcune didascalie direttamente nelle foto, a cui a questo punto lascio la parola :-)
73
Daniele IZ5WWB



 
 
 
 
 
 
 


8 commenti:

  1. Complimenti , ottima realizzazione!
    Claudio Re - Reclaudio@alma.it

    RispondiElimina
  2. Ho appena ordinato un Ultimate 3 .
    Claudio Re - Reclaudio@alma.it

    RispondiElimina
  3. ciao Daniele
    Questa volta sono io a farti i complimenti, Bravissimo !!
    73, Paolo Romani iz1mll

    RispondiElimina
  4. like it donde puedo consegir uno

    RispondiElimina
  5. Just follow the link in the text and go to the website shop :http://www.hanssummers.com/ultimate2
    Claudio Re - Reclaudio@alma.it

    RispondiElimina
  6. Per maggiore flessibilità (ed anche perchè dentro la scatola non mi funzionava) ho portato i collegamenti per il modulo GPS su un connettore a vaschetta a 9 poli, montato nella stessa posizione dove prima si vedeva sporgere l'antennina GPS. Questo mi consentirà di sperimentare - se necessario - soluzioni diverse (ad es. ho appena ordinato il modulino GPS da Hans Summers), senza necessità di intervenire di nuovo all'interno del contenitore del beacon.

    RispondiElimina
  7. Fatto, ho piazzato un connettore a vaschetta a 9 poli dove prima c'era l'antennina del modulo GPS, portando il modulo fuori dal contenitore. Evidentemente la scatola e/o la prossimità con le altre parti del beacon gli impedivano di funzionare correttamente. Adesso è tutto OK e quindi sono pronto per andare on-air (spero in uno dei prossimi w.e., meteo e famiglia permettendo). Metterò avvisi su vari forum che si interessano di beacon e anche nella pagina AIR su Facebook.

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

I commenti sono aperti a tutti e sono soggetti insindacabilmente a moderazione.
NON SARANNO PUBBLICATI COMMENTI SE PRIVI DI NOME E COGNOME ED EMAIL.
IL SOLO NOMINATIVO RADIOAMATORIALE NON SOSTITUISCE IL NOME E COGNOME RICHIESTO.
Grazie.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.