sabato 5 dicembre 2015

Letter Beacon in banda UHF Milsat

I "Letter Beacon"  non sono una novità in HF : anzi una costante che si rinnova nel tempo; sono segnali di origine incerta, quasi sicuramente utilizzati per scopi militari, di cui molti, altrettanto sicuramente, di origine Russa. La trasmissione consiste nell'emissione, in cw, di un'unica lettera dell'alfabeto. 

Una quindicina di giorni fa, monitorando la gamma UHF Milsat (che ricordo viene indicata come UHF, per differenziarla dalla banda air civile, anche se è ancora in gamma VHF), e più precisamente sulla frequenza di 268,050 MHz, mi è sembrato di sentire un'emissione familiare. Dico sembrato, perchè il segnale non era robusto e la modulazione (FM con manipolazione in CW di una postante tonale ad 1 kHz ) decisamente di livello basso; ma l'impressione era quella di aver ascoltato una classica "Letter Beacon". Ho continuato a monitorare per giorni ma, o per non coincidenze di orari o proprio per assenza delle emissioni stesse, non ho più "incontrato" quello strano segnale.  Ebbene oggi, alle 18:10 GMT, l'ho ricevuto di nuovo ed ho avuto la conferma : doppia lettera Z con ciclo di ripetizione di circa 15 secondi. La cosa più intrigante è che la frequenza di 268,050 è accreditata al satellite SICRAL 1B della flotta satellitare militare italiana. Trasmissione interrotta alle ore 18:20 GMT.





Condizioni d'ascolto : AR-3000, pre autocostruito, antenna direttiva "rombica" 3 elementi in direzione sud.

Sempre buoni ascolti da I4IBR  Marco Ibridi.

3 commenti:

ik1wvq ha detto...

ciao,
non voglio insegnare niente a nessuno ne' dare giudizi affrettati, ma non potrebbe, dico POTREBBE, trattarsi di qualche intermodulazione o battimento strano ?? l'AR3000 non aveva ai tempi un po' la fama di intermodulare ???
comunque se fosse confermato non saprei proprio cosa dire ... magari qualche tentativo di transitare attraverso qualche trasponder del satellite non troppo "chiuso" ?? chi non ci ha provato almeno una volta a 255.550 MHz (escluso naturalmente il sottoscritto e tutti i presenti ..HI!)
ciaoo
Mauro Bernardetto IK1WVQ

Marco Ibridi ha detto...

diciamo sarebbe un battimento decisamente 'intelligente' vista la ciclicità, la ripetizione deĺle Z e soprattutto l'emissione discontinua.. io faccio ascolto continuo e costante con mezzi dedicati su questa banda, in particolare su questo canale parecchio attivo in passato in stanag... questa emissione non è accidentale. verifica tu stesso se hai mezzi acconci. 73 i4ibr

ik1wvq ha detto...

si, intendevo un battimento con stazione "letter beacon" vera in onde corte ....
comunque buoni ascolti ..
ciaoo

Mauro Bernardetto ik1wvq

Posta un commento

I commenti sono aperti a tutti e sono soggetti insindacabilmente a moderazione.
NON SARANNO PUBBLICATI COMMENTI SE PRIVI DI NOME E COGNOME ED EMAIL.
IL SOLO NOMINATIVO RADIOAMATORIALE NON SOSTITUISCE IL NOME E COGNOME RICHIESTO.
Grazie.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.