giovedì 10 maggio 2018

91^ Adunata Nazionale Alpini - Trento 11 - 13 maggio 2018. Attivazione Stazione Radio IZ1CCK - Brigata Alpina "TAURINENSE" e II3ANA della Sezione ARI Trento.




















In occasione della 91^ ADUNATA NAZIONALE ALPINI che si svolgerà a TRENTO nei giorni 11-12-13 maggio 2018, La Stazione Radio IZ1CCK della Brigata Alpina “TAURINENSE”, operatore responsabile, 1° Luogotenente Salvatore BONOMOLO (IZ1BWB) , sarà presente, in collaborazione con l’A.R.I. Associazione Radioamatori Italiani - Sezione di TRENTO, il G.R.A. - Gruppo Radioamatori Alpini , l’A.N.A. Associazione Nazionale Alpini e il 2° Reggimento Trasmissioni Alpino di Bolzano nella tenda dedicata alle Trasmissioni Alpine all’interno della "CITTADELLA DEGLI ALPINI" allestita al Parco ex S. Chiara, di Trento a cura della Brigata Alpina “JULIA” e del Comando Truppe Alpine di Bolzano. 

Saranno esposti materiali, equipaggiamenti, mezzi e apparati radio di vecchia e nuova generazione in dotazione alle Truppe Alpine. 

I collegamenti radio saranno validi per:
 - il conseguimento del Diploma Penne Nere del G.R.A. Gruppo Radioamatori Alpini, (Ref. GRA-020)
 - il conseguimento del Diploma dedicato alla 91^ Adunata Nazionale Alpini con il nominativo speciale II3ANA della Sezione A.R.I. di Trento in collaborazione con il Radioclub Valsugana, attivo dal 5 al 25 maggio 2018 e per i giorni 11-12-13 maggio sarà valido come Evento Speciale per il G.R.A. 033. Il manager per il nominativo II3ANA nel 2018 è Luca IN3HUU. Link dedicato al Diploma: http://www.aritn.it/adunata18/rules.html

Nei giorni 11-12-13 maggio 2018 con orari da definire, saranno effettuati speciali collegamenti radio in HF, sulla banda dei 20M e 15M, con la Brigata Alpina “JULIA” impegnata in LIBANO nell’ Operazione LEONTE nell’ambito della Missione UNIFIL. L’operatore in collegamento sarà il Serg. Magg. Rudy BORTUZZO, IV3FHA effettivo alla Compagnia Trasmissioni “JULIA”.

 Per l’occasione, saranno presenti i LOG e le QSL Card, della Stazione Radio T6/IZ1CCK attivata ad Herat/Afghanistan nel 2017 da consegnare ai radioamatori che hanno collegato la suddetta Stazione Radio. 
Le bande di frequenze operative e gli orari dell’attivazione vedasi link : http://www.aritn.it/adunata18/rules.html Per ulteriori info, contattare il 1° Lgt. Salvatore BONOMOLO, IZ1BWB Via mail: iz1bwb@libero.it

 Un cordiale Saluto a Tutti de Salvatore .

C’ERANO UNA VOLTA LE FILIALI DELLA GELOSO Di Ezio Di Chiaro



Filiale di Padova

E’ da molto  tempo che sono alla ricerca  di quello che fu l’organizzazione tecnico commerciale della Soc.  Geloso e delle sue   filiali   con annessi  centri di assistenza  sul territorio nazionale ed estero supportato  da  molti amici e  collaboratori del nostro sito www.geloso.net . 

 Purtroppo ormai sono rimaste ancora pochissime tracce degli immobili che ospitavano le filiali   se non addirittura scomparse ho adibite ad altri usi commerciali.


                            Foto 1                                     Foto 2
Foto 1  Lo stabilimento Geloso di Viale Brenta 29 negli anni sessanta, si nota l’amico sig Piazza capo reparto assemblaggio amplificatori diretto verso l’entrata dell’azienda

Foto 2  Stessa foto di come è ora il Viale Brenta

Mentre quella che fu la sede centrale  a Milano  in Viale Brenta 29 da me fotografata  ormai  è adibita a centro  convegni  e manifestazioni commerciali  non ci sono assolutamente tracce che ricordano le origini di questo stabile .  Mentre il grande negozio esposizioni Geloso  a Milano sito in Piazza Diaz n° 5  dopo la chiusura dell’azienda  rimase  per diversi anni  vuoto  in seguito furono rimosse  le insegne Geloso e fu adibita ad agenzia viaggi  e  proloco del Trentino alto Adige.

Il negozio esposizioni in piazza Diaz 5 a Milano    -    La parte espositiva sempre in piazza Diaz Milano


 Attualmente da  diversi anni  è diventato un moderno bar paninoteca molto frequentato .

La prima sede Geloso nel 1931 in via Sebenico ormai irriconoscibile  (Milano)

Grazie all’amico Antonio Maida  collaboratore del nostro sito grande collezionista restauratore  di apparecchi Geloso ed altri marchi che nelle sue ricerche è riuscito a fotografare  in tempi diversi   la sede della filiale di Napoli in piazza G. Pepe n° 11  ora purtroppo trasformata in un moderno Hotel .

                            Foto 3                                        Foto 4                                          
Foto 3 Pubblicità tratta dal bollettino, com’èra negli anni  sessanta la filiale di Napoli
Foto 4 Come appare oggi la ex filiale di Napoli trasformata in un moderno Hotel.            

Come appariva la facciata della filiale di Napoli fino a qualche  anno fa

Continuando nelle mie ricerche  sono riuscito ad acquisire informazioni  da amici  di quella che era stata la filiale di Padova in via P.Sarpi 37 con annesso laboratorio di  assistenza e deposito diretta dal Comm. Vittorio Carbucicchio.



   filiale di Padova  

Esposizione apparecchi radioamatoriali e amplificatori filiale di Padova

Saletta esposizione televisori filiale di Padova
Laboratorio assistenza tecnica filiale di Padova
              Ufficio commerciale                    garage interno

magazzino depositi filiale di Padova

magazzino depositi  filiale di Padova

insegna pubblicitaria in centro  di Padova
quella che fu la filiale Geloso di Padova  vista oggi

Dedica al Comm. Carbucicchio con autografo Geloso

Voglio ringraziare l’amico Marco Basso di Venezia noto collezionista e restauratore di apparecchi Geloso per aver messo gentilmente  a disposizione tutte le foto in suo possesso  e ulteriori informazioni della attività  della  filiale .

Ma le mie ricerche non si sono fermate solo sul territorio nazionale ,sono riuscito a contattare anni fa’ tramite un conoscente  L’avv. Marco Bruno  abitante a Madrid una persona squisita   figlio del Comm.  G. Bruno direttore della filiale Geloso a Casablanca ( Marocco ) ai tempi molto amici con la famiglia Geloso promettendomi che avrebbe fatto delle ricerche tra la foto di famiglia sperando di trovarne qualcuna che ricordasse la Geloso.
 Onestamente non  speravo più di tanto  a volte le promesse vanno a finire nel dimenticatoio  con niente di fatto, invece dopo qualche settimana ricevo due splendide foto che ritraggono la   visita di S.M Mohammed V. alla fiera elettronica di Casablanca   (notare le guardie del corpo alle sue spalle) soffermandosi allo stand Geloso dove  il Comm. Bruno magnificava i prodotti esposti .

SM. Mohammad V.   in visita alla fiera di Casablanca fa gli onori il Comm.G. Bruno direttore della filiale   

L’ultima foto ritrae  l’inaugurazione della filiale Geloso  a Casablanca  sono presenti   a cominciare da sinistra diversi tecnici  e magazzinieri   la segretaria segue  il Comm. G. Bruno,  la signorina Gianfranca Geloso, l’ing. Geloso ed altri collaboratori pronti per il brindisi . Le due signore sedute sempre da sinistra sono la sig. Franca Geloso e la signora Bruno con in braccio il bambino che in seguito sarebbe diventato un importante avvocato  che ringrazio ancora per la sua disponibilità e cortesia , ma  la  ricerca continua.

 1957, la foto ritrae l’inaugurazione della filiale a Casablanca  (Marocco) i personaggi sono descritti nell’articolo.


Vi propongo altre fotografie che ho ricevuto dai miei corrispondenti all’estero  delle filiale Geloso in Marocco  e Spagna .

Cav. Bruno nel suo ufficio notare il quadro alle spalle del Re  Mohammed
Fiera di Casablanca

  SM Mohammed visita la fiera di Casablanca
  Fiera di Muestras a Barcellona 1959       Filiale di  Madrid 1962                 

      Saluti

                  Ezio



mercoledì 9 maggio 2018

JA4LL



Ponyo (Japanese: 崖の上のポニョ  Gake no Ue no Ponyo) è un lungometraggio d'animazione del 2008 di Hayao Miyazaki



Ponyo è una pesciolina con la faccia umana fugge dalla sua casa in fondo al mare a bordo di una medusa e finisce su una spiaggia, dove viene salvata da un bambino di nome Sōsuke, che la battezza Ponyo, senza sapere che il suo vero nome è invece Brunilde.


Lo stregone Fujimoto, il padre di Ponyo, la costringe a ritornare a casa, ma lei gli confessa che vuole diventare umana perché si è innamorata di Sōsuke.
In assenza del padre, Ponyo riesce a rubargli la magia, così da diventare umana e ad usare diversi altri poteri, ma in questo modo rompe l'equilibrio del mondo e causa un terribile tsunami, che si abbatte sul luogo dove vive Sōsuke.
Ponyo e Sōsuke si ricongiungono, mentre Risa, la madre di Sōsuke, incontra Gran Mammare, la madre di Ponyo.
Dopo altri sconvolgimenti, causati sempre dalla magia di Ponyo, Gran Mammare rivela a Risa che, se i due bambini riusciranno a superare una prova, Ponyo, rinunciando ai suoi poteri, potrà restare umana e l'equilibrio del mondo verrà ristabilito.

Ponyo è anche un incredibile spot per il nostro "mondo ham"!

All'inizio del film c'è un QSO tra Risa ed il marito:


e poi tra Sōsuke ed il padre, il tutto usando il codice Alfred Vail, con un apposito lampeggiatore in uso sulle navi.


La comunicazione avviene tra la casa sulla scogliera e la nave dove è imbarcato il padre che passa sotto la scogliera.






Ad un certo punto salta fuori una radio ...


ed una interessante antenna a V tipo dipolo con il palo e tanto di cappello capacitivo 






la radio è molto simile all' Icom IC-7000






la frequenza di chiamata è sui 50 MHz ed il nominativo radioamatoriale utilizzato è JA4LL ma l'autore a chi si è ispirato per questo nominativo?



Se si esamina JA4LL nel Call Book del 1963 appartiene a Tsutsui Sasashin (nato il 15.11.1925  nella Prefettura di Okayama Tamashima City). 
Tsutsui Sasashin era di un ufficiale di prima classe della nave Tsutsui.

Tra i suoi più bei QSO si segnala quello fatto tra  JA4LL/MM e K6DV in banda 40, risalente al  febbraio del 1958 in  navigazione sul Canale di Panama, il QRM era elevato la frequenza in telegrafia era nella porzione dei 40 metri tra i 7.000-7.050 chiloclcli.

Guardate i seguenti link in giapponese 😏:

e questo in inglese:



vi posto il  VIDEO della comunicazione in argomento.




Purtroppo questo film è stato un triste presagio dell'immane tragedia che colpirà il Giappone nel 2011 credo sia questo il motivo per cui, a mio giudizio, è stato un po' messo da parte e non ha riscosso il successo che meritava.
Sempre a mio giudizio è uno tra i capolavori che ha creato Hayao Miyazaki con il suo studio Ghibli.


Trovate il film anche in italiano 


e la sigla giapponese 😅



vi suggerisco di far vedere questo film ai vostri figli e nipoti!
Ringrazio per la traduzione e per i link la mia dolce consorte.







NDB & VHF a Bocca di Magra

Enrico IZ2NXF (a sinistra) lotta con le scariche in LW mentre Michele IZ2EAS sperimenta in VHF

Qualche ascolto NDB nel fine settimana a Bocca di Magra. Il tempo non era adatto, troppi temporali in giro con forti scariche. Ma Enrico Guindani IZ2NXF ha voluto ugualmente provare a usare l'Icom R71 (antenna loop Wellbrook 1530 LNP).
Intanto Michele D'Amico IZ2EAS si divertiva sui 144 e 50 MHz. In 2 metri è riuscito a collegare la Slovenia in SSB con 5 watt. Sui 6 metri ha sperimentato il modo digitale FT8. Clicca qui per le prime info Osservata una modesta attività ES verso Nord-Nord Est: Germania, Danimarca, Polonia...

NDB Ricevuti:

kHz   ID  QTH                            ITU GSQ    km
-------------------------------------------------------
322   TLN Hyeres / Le Palyvestre         FRA JN33BA 331  
327   LNZ Linz / Horsching               AUT JN78df 571  
333.5 VOG Voghera (PV)                   ITA JN44lx 132  
338   NC  Nice / Cote D'azur             FRA JN33no 235  
341   IS  Ajaccio / Campo del Oro        COR JN41hv 264  
351.5 PLA Pula                           HRV JN64vv 317  
354   MTZ Metz / Nancy-Lorraine          FRA JN39cg 472  
355   MI  Maribor                        SVN JN76ul 523  
357.5 FAL Falconara Marittima (AN)       ITA JN63qp 276  
358   TUN Tulln for Schwechat            AUT JN78xh 660  
367   ZAG Zagreb                         HRV JN85dv 537  
369   CM  Avignon / Caumont              FRA JN23KV 409  
370   GAC Gacko                          BIH JN93gd 696  
373   LCT Le Luc / Le Cannet             FRA JN33ej 299  
376.5 ORI Orio al Serio (BG)             ITA JN45wp 178  
378   LU  Le Luc / Le Cannet             FRA JN33GJ 286  
379   PIS Pisa (PI)                      ITA JN53do 55   
380   VNV Vilanova i la Geltrú           ESP JN01uf 746  
384   ADX Andraitx for Palma de Mallorca BAL JM19EN 804  
385   CSC Cannes / Ile de Leirins        FRA JN33mm 243  
386   LNE Milano / Linate (MI)           ITA JN45PI 155  
387   CT  Ajaccio / Campo Del Oro        COR JN41IT 269  
388   BR  Lyon / Bron                    FRA JN25lo 433  
388   PZ  Portoroz                       SVN JN65TL 329  
390   AVI Aviano (PN)                    ITA JN65fw 286  
392.5 TOP Torino / Poirino (TO)          ITA JN34ww 195  
394   IZA Ibiza                          BAL JM08RV 912  
395   OB  Marseille / Provence           FRA JN23tf 454  
398   PRU Perugia / San Egidio           ITA JN63GC 231  
400   BRZ Rijeka / Krk / Breza           HRV JN75EK 380  
400.5 COD Codogno (LO)                   ITA JN45SF 136  
401   BPL Bari / Palese (BA)             ITA JN81GC 629  
406   MJ  Marseille / Provence           FRA JN23OK 390  
406   TW  Toulouse / Blagnac             FRA JN03MM 720  
412   GRN Gerona                         ESP JN12JA 626  
413   BOA Bologna (BO)                   ITA JN54ON 113  
417   VIC Vicenza (VI)                   ITA JN55UP 224  
420   ABN Albenga (SV)                   ITA JN44CB 142  
421   FN  Fiumicino (RM)                 ITA JN61CV 300  
428   MUS Nice / Cote d'Azur             FRA JN33HJ 280  
429   LOS Losinj                         HRV JN74FM 360


lunedì 7 maggio 2018

Zastone una radio non perfetta!

Questo articolo ... anzi la sequenza fotografica ce la regala il mio amico nonché autentico radio-amatore IZ1KVR, Italo (a sinistra /p in versione QRP)



Si tratta di una modifica all'alimentazione della radio cinese:

Zastone UV-8DR 10 W radio a due vie VHF/UHF





Si ricorda che per l'utilizzo ed il possesso di questa radio è necessaria la patente di operatore radioamatoriale (art. 136 del D.Lgs 259/2003 “Codice delle comunicazioni elettroniche”)

Tutto sommato è un bell'apparato con ottimo rapporto qualità-prezzo ... ma con un difetto ... il circuito elettronico assorbe corrente anche da spento !!! E la batteria dura pochissimo 😲

Come risolvere ... il tutto ?


La modifica e' stata principalmente interrompere il circuito della batteria con un deviatore sacrificando un connettore din non troppo documentato e...utile



Eccovi il fotoromanzo della modifica




Acquisto o recupero di un piccolo deviatore e relativo smontaggio dell'apparato:


 
si sacrifica il connettore din 
mascherina creata su misura in alluminio
adattamento del guscio dell'apparato
misura e presentazione
 
interruzione del polo positivo e saldatura del filo prolunga sullo stampato
inserimento dell'interruttore
relativo ri-montaggio
ed ecco il lavoro finito con tappino nascondi deviatore ... se avete problemi contattate l'autore della modifica l'indirizzo lo trovate su qrz.com.