sabato 21 settembre 2013

60° ANNIVERSARIO di RADIO CAIRO




Ricevo dal  Programa  Brasileiro https://www.facebook.com/radiocairobrasileiro   
di Radio Cairo la seguente richiesta  URGENTE 
Per il 60° Anniversario  di Radio Cairo, chiedono ai radioascoltatori italiani di poter ricevere un vostro breve messaggio registrato in MP3 in lingua italiana, da inviare entro domani 22 settembre 2013   a  radio_cairo_brasileiro@hotmail.com

60 Anni fa è iniziata la prima trasmissione di Radio Cairo

Cari ascoltatori  del servizio internazionale  di Radio Cairo, oggi è il 3 ottobre 1953, qui è il servizio internazionale dal Cairo della Repubblica Araba d'Egitto. oggi stiamo lanciando il nostro nuovo servizio internazionale a tutte le persone di tutto il mondo.

Questa è stata la nostra inaugurazione   60 anni, il momento storico in cui la voce di Egitto era stato iniziato il suo viaggio in tutto il mondo per trasferire il messaggio di pace, di civiltà e fedeltà tra tutte le persone di mondo da questa terra di Pharos.

Cari amici, attraverso 60 anni molte persone hanno contribuito e partecipato a   questo servizio internazionale dal Cairo,  sperando di continuare  ad arrivare  in tutto il mondo.

Radio Cairo ringrazia tutti i cari amici di tutto il mondo

                                              

http://radio-cairo-brasileiro.podomatic.com/

5° MERCATINO MOSTRA SCAMBIO - Castelazzo Bormida

 5° MERCATINO MOSTRA SCAMBIO - Castelazzo Bormida (AL)
Come arrivare a Castelazzo Bormida http://www.comune.castellazzobormida.al.it/ComTrasporti.asp


Balloon flight B-13 -- 21-09-2013


Sven, DL7AD ci fa sapere che dall'Inghilterra è stato lanciato ieri un pallone stratosferico che attraverserà l'Europa fino ad arrivare verso l'italia. 

Il pallone sonda usa uno speciale protocollo che può essere ricevuto e decodificato con uno speciale programma libero.







Sven si rammarica che in Italia (nelle zone di confine) non ci siano infrastrutture per la ricezione di tali segnali e chiede se qualcuno può essere interessato al tracking di questa radiosonda.

Il pallone si trova ora sulla costa sud della Francia..

Sven chiede anche di provare a ricevere il segnale con un ricevitore SDR, in modo da poterne segnalare la rotta direttamente in rete.

Il pallone si sta avvicinando all'Italia, la frequenza di lavoro è 434.500 Mhz USB ed a questo collegamento trovate le Informazioni circa il pallone:

Su Balloon Tracking Site: potete vedere in tempo reale la traiettoria del pallone.

Sven ringrazia per la collaborazione.

Dal canto mio informo gli appassionati italiani di radiosonde e di palloni-sonda sperando che qualcuno raccolga l'invito di Sven.

Questa è la previsione attuale della traiettoria del pallone. Come potete vedere il beacon e la trasmissione dati saranno acquisibili in gran parte d'Europa.
Se la previsione è corretta il pallone passerà in Spagna e poi, con una rotazione oraria, ripercorrerà il Nord-Europa fino ad arrivare poi in Grecia, dove dovrebbe finire il suo volo. Staremo a vedere.

Roberto I1YRB sta partecipando al monitoraggio con il suo ricevitore SDR da Torino.

Chi non effettua la decodifica può sempre segnalare l'ascolto sul LOG Radiosonde in linea.


Achille De Santis, IW0BWZ

venerdì 20 settembre 2013

Radioservizi Aeronautici VHF/UHF


Ogni appassionato del settore aeronautico e del radioascolto trova finalmente in questo libro alla 3° edizione i dettagli sulle frequenze utilizzate nel nostro Paese e nei confinanti stati alpini per tutte le fasi di gestione del traffico aereo. In forma organizzata per sito e per canale radio vengono prese in considerazione sia le stazioni destinate alle comunicazioni a voce che i sistemi dedicati al volo strumentale. La gran quantità di indicazioni permette di seguire le operazioni tra i piloti ed i centri a terra, le comunicazioni tra aereo ed aereo, il coordinamento fornito dai centri regionali, la diffusione di informazioni meteorologiche VOLMET, le trasmissioni delle reti di radio navigazione ILS, i radiofari VOR, i segnali del sistema per la misurazione della distanza DME / TACAN.
Questa pubblicazione ha come unicità di coprire sia le bande di frequenza per usi civili (1O8~137 MHz) quanto i segmenti destinati a veicoli non civili (138~144 e 23O~4OO MHz) oltre alla parte dedicata per la sola radio navigazione (96O-1215 MHz). Include pertanto informazioni solitamente non presenti in altri libri.  

http://www.eurocom-pro.com/pdf/radioservizi_aeronautici_vhf-uhf.pdf

Quando i componenti elettronici diventano Arte

Visti recentemente in uno stand all' IBC di Amsterdam .
Maggiori info su: www.dadave.fr
















Gita al museo Icom

La mia piccola gita al museo della nota casa madre giapponese ICOM


Lungi da me far pubblicità ad una nota casa che non credo abbia bisogno di me "HI".

Per motivi famigliari mi sono recato in Giappone ad Osaka e mi sono trovato nelle coordinate della casa madre dei miei apparati radio preferiti !


Da vero "otaku" come sono localmente chiamati gli appassionati, ossessionati dagli hobby mi ci sono ficcato di corsa .

Vi pubblico pertanto qualche foto della mia gita.


eccoci arrivati alla stazione ferroviaria 


























superato l'ingresso eccovi l'interno del piccolo museo 





e finalmente eccovi gli apparati divisi per anno di fabbicazione








ed ecco qualche radio particolare



















  







visione d'insieme



notate che nei primi periodo "Icom" veniva marcato con il nome del primo proprietario
Inoue (Tokuzo INOUE) che fondò la casa nel 1954



A dire il vero c'ero già stato qualche anno fa ma è sempre un piacere vedere la "mamma" dei miei apparati .

Se volete vedere la mia gita passata : gita n.1

Tanti saluti e buoni ascolti