sabato 28 luglio 2018

42 anni fa nascevano ufficialmente la radio “libere”


venerdì 27 luglio 2018

Radiosonde - RS41T - V. 1.06 Nuova release

Radiosonde - RS41T
Diego ci comunica la nuova versione del SW di tracking delle radiosonde.
Ottimo ed apprezzato lavoro nell’ambito dello studio e della decodifica delle radiosonde.
Achille De Santis

Here the direct link to download the tool RS41 Tracker V01.06 (927 Kbytes). See ChangeLog@23/07/2018
and here a link to download a zip file containing a RS41 RAW sample file RS41 RAW data file (zipped) (2.2 Mbytes)racker V1.06
Here the direct link to download the tool RS41 Tracker V01.06 (927 Kbytes). See ChangeLog@23/07/2018
and here a link to download a zip file containing a RS41 RAW sample file RS41 RAW data file (zipped) (2.2 Mbytes)

mercoledì 25 luglio 2018

II0PN/MM NORTH POLE EXPEDITION 1 August until September 15 Simone Orlandini



 di Alberto Mattei  IT9 MRM


                                                                                                                                           

Comunicato urgente!  Alberto Mattei   






                                                                                                                                             

Lavori su Mea Lux procedono...provate a contattate Simone Orlandini alle Svalbard island ! 

 Callsign JW/II0PN/MM  Now on the air from Svalbard Isl 14333 USB





all suspended


Dear friends,

I would like to inform you that from 1 August until September 15 Simone Orlandini - IU5KUH (MI1477) will be active with the special name II0PN / mm on board the Goletta MEA LUX (former MELORIA) from the North Pole (82nd parallel).


The activity is part of the AISE - Airship Italia Search Expedition 2018 sponsored by the WAF - World Arctic Fund (http://www.worldarcticfund.org) a non-governmental organization that deals with the environment and the climate of art and 'ARMI ( http://www.assoradiomarinai.it) is its official partner.

The activity is focused not only on the climatological study and on the artistic environment, on the search with sophisticated sonar, on the remains of the ITALIA dirigible of General Umberto Nobile.

After 90 years from the accident that causes the slap on the pack of Arctic ITALY and that he saw detached from the cabin of the government, has never been recovered and after 90 years, we will finally look for the remains!


Simone will also be operating on 20, 30 and 40 meters in voice, cw and digital (PSK).

On board an ICOM IC7300 device with an ICOM AH-4 tuner and a vertical nautical HF antenna of the TAGRA.

The name will be active from 1 August until the return to Rostok in Germany on 15 September.

Transmission schedules and frequencies are shown on the ARMI website.

The schooner is traveling and is expected to arrive at Svalbard on August 1 (do not rule out activities from the ground), when the schooner will be in port at Svalbard will come out with the name JW / II0PN / mm while the operations at sea will be carried out only with the special name II0PN / mm.

In the re-entry phase, the ports that will touch will be the Island of the Bears (Isola d'Orso) and various Norwegian ports, in case of adverse weather conditions.



A special QSL will be prepared to be organized directly to the QSL Manager IT9MRM (SASE + contribution suitable for shipping).

Alberto Mattei - Via E. Millo, 20 - Augusta 96011 ITALIA



- A T T E N T IO N E - S E C U R I T E '-

Yes, the help of all radio amateurs, as Simone from the artistic area will be connected only to the HF device, will not be any type of satellite telephony as to those latitudes that are not working.

All amateur radio operators who will connect or listen to Simone local tariff attention to his communications and write them down on the "Guestbook" on the ARMI website on page "II0PN / mm" or on QRZ.com and look for the name II0PN and on the page automatically to the Guestbook where you can write down the message, however you can also send one

email message to ii0pn@assoradiomarinai.it

All communications will be screened and this is the case

Thank you, I remain at your disposal for any further information.

Best regards,


[SHARE THE INFORMATION]

Tutto sospeso

Cari amici,

volevo informarvi che dal 1 agosto e sino al 15 settembre Simone Orlandini – IU5KUH (MI1477) sarà attivo con il nominativo speciale II0PN/mm a bordo della Goletta MEA LUX (ex MELORIA) dal Polo Nord (82° parallelo). 
L’attività fa parte dell’AISE – Airship Italia Search Expedition 2018 sponsorizzata dal WAF – World Arctic Fund (http://www.worldarcticfund.org) una organizzazione non governativa che si occupa di ambiente e clima nell’area artica e che l’A.R.M.I. (http://www.assoradiomarinai.it) ne è partner ufficiale.


L’attività è centrata oltre allo studio climatologico e sull’ambiente artico, alla ricerca con sofisticato sonar, dei resti del dirigibile ITALIA del Generale Umberto Nobile. 

Dopo 90 anni dall’incidente che causò il crash sul pack artico del Dirigibile ITALIA e che vide staccarsi la cabina dal resto del dirigibile, quest’ultimo non è mai stato recuperato e dopo 90 anni, si cercheranno finalmente i resti!

Simone inoltre sarà operativo in 20, 30 e 40 metri in fonia, cw e digitale (PSK). 

Opera a bordo con un apparato ICOM IC7300 un tuner ICOM AH-4 ed una antenna HF nautica verticale della TAGRA.

Il nominativo sarà attivo da giorno 1 agosto sino al rientro a Rostok in Germania il 15 settembre. 

Gli orari di trasmissione e le frequenze sono riportate sul sito web dell’ARMI.

Attualmente la goletta è in viaggio e si prevede l’arrivo alle Svalbard giorno 1 agosto (non si escludono attività da terra), quando la goletta si troverà in porto alle Svalbard uscirà con il nominativo JW/II0PN/mm mentre le operazioni in mare saranno svolte solo con il nominativo speciale II0PN/mm.

Nella fase di rientro i porti che toccheranno saranno l’Isola degli Orsi (Bear Island) e vari porti norvegesi, in caso di avverse condizioni meteomarine.



Sarà predisposta una QSL speciale da richiedere solo via diretta al QSL Manager IT9MRM 
QSL   SOLO VIA DIRETTA
Per ITALIA: Busta preaffrancata
Per EUROPA: SASE + 3€ (3$)


Per Fuori EUROPA: SASE + 4€ (4$)

Alberto Mattei - Via E. Millo, 20 - Augusta 96011 ITALIA



- A T T E N Z I O N E – S E C U R I T E’ -
Si richiede l’aiuto di tutti i radioamatori, in quanto Simone dalla zona artica sarà in collegamento solo con l’apparato HF, non avrà nessun tipo di telefonia satellitare in quanto a quelle latitudini non funziona. 
Tutti i radioamatori che collegheranno o ascolteranno Simone dovranno fare attenzione alle sue comunicazioni e trascriverle sul “Guestbook” sul sito ARMI alla pagina “II0PN/mm” oppure andare su QRZ.com e ricercare il nominativo II0PN e sulla pagina troverete un link che vi porta automaticamente al Guestbook dove potrete trascrivere il messaggio, ad ogni modo potete mandare anche un messaggio via email a ii0pn@assoradiomarinai.it 
Tutte le comunicazioni saranno vagliate e se è il caso si prenderanno i dovuti provvedimenti di sicurezza. 
Grazie, rimango a vostra disposizione per qualsiasi informazione in merito.
Cordiali saluti,




[CONDIVIDETE L'INFORMATIVA]




International Lighthouse Lightship Weekend - ILLW


3rd Full Weekend in August since 1998



  • 00:01 UTC 18 August 2018
  • 23:59 UTC 19 August 2018 
(48 hours)


For some reason or other August seems to have become the international weekend for lighthouses. Countries all over the world have become involved in one for or another of lighthouse activity. Some years ago the United States Congress declared August 7th as their National Lighthouse Day and during that first week in August amateur radio operators in America set up portable stations at lighthouses and endeavour to make contact with each other. This event is known as the US National Lighthouse Week.

In Britain the Association of Lighthouse Keepers, ALK, conducts International Lighthouse Heritage Weekend on the 3rd full weekend in August. Their objective is to encourage Lighthouse managers, keepers and owners to open their lighthouse or lightstation and related visitors centres to the public with a view to raising the profile of lighthouses, lightvessels and other navigational aids, and preserving our maritime heritage.


Malarrif Lighthouse, Iceland. New to the ILLW this year. Erected in 1946 (station established 1917). Active; focal plane 30 m (98 ft); four flashes every 30 s, white, red or green depending on direction. 24 m (79 ft) round cylindrical concrete tower with four buttresses, lantern and gallery. Lighthouse painted white, lantern red. Located on the south coast of the Snæfells peninsula about 15 km (9 mi) southwest of Gröf. Accessible by road.

However, the major event which takes place in August is the International Lighthouse Lightship Weekend, ILLW, which came into being in 1998 as the Scottish Northern Lights Award run by the Ayr Amateur Radio Group. The history of this event can be found elsewhere on this site. The ILLW takes place on the 3rd full weekend in August each year and attracts over 500 lighthouse entries located in over 40 countries. It is one of the most popular international amateur radio events in existence probably because there are very few rules and it is not the usual contest type event. It is also free and there are no prizes for contacting large numbers of other stations. There is little doubt that the month of August has become "Lighthouse Month" due largely to the popularity and growth of the ILLW.




ILLW link





ILLW (International Lighthouse/Lightship Weekend è un evento annuale che ha origine in Scozia grazie a John, GM4OOU, e al compianto Mike (GM4SUC),che ne furono gli indeatori.
La manifestazione trae origine dal Northern Lighthouses Award Weekend, un evento biennale scozzese che si svolse per la prima volta nel 1993, e che diventerà ILLW nel 1998.
Nel corso degli anni la manifestazione è cresciuta ben oltre le aspettative di John e Mike , il fatto stesso che oltre 85 nazioni siano presenti dall’esordio ad oggi, dimostra che l’ILLW sia diventato un importante appuntamento nel mondo radioamatoriale.
L’evento si svolge sempre durante il terzo weekend di agosto.
A partire delle 00.01 UTC del sabato fino alle 23.59 della domenica moltissimi radioamatori attivano fari da ogni parte del mondo.
Qui di seguito il link ufficiale dell’ILLW : https://illw.net/



wail regolamento italiano

martedì 24 luglio 2018

Ascolti, primo semestre 2018: la classifica completa tra nazionali e locali

di  24 luglio 2018

I dati del primo semestre 2018, realizzati dall’indagine curata da Tavolo Editori Radio, hanno serbato indubbiamente sorprese e conferme, sia in ambito di radiofonia nazionale che locale.

In uno scenario in cui il dato che emerge è un calo netto degli ascoltatori (da 35.540.000 a 34.535.000, rapportando il primo semestre 2018 con quello 2017), abbiamo incrociato i risultati di network, superstation e areali per capire come sono collocate in una classifica collettiva.
I dati più eclatanti che emergono sono la dodicesima posizione nazionale per Radio Subasio (oltre network quali m2o, Radio Capital e Radio Monte Carlo e a breve distanza da R101 e Radio 24), la diciassettesima di Radio Sportiva (appena sotto Radio3 e prima di Radiofreccia) ed il dato di Radio Italia Anni’ 60 e di Radionorba che supera quello di Isoradio. Infine, il posizionamento nelle “top 30” di Radio News 24.
Questo la chart, secondo i numeri forniti dal giorno medio ieri:
1. RTL 102.5 – 7.559.000
2. RDS – 5.641.000
3. Radio Deejay – 5.160.000
4. Radio Italia S.M.I. – 5.148.000
5. Radio 105 – 4.744.000
6. Radio1 Rai – 3.784.000
7. Radio Kiss Kiss – 2.917.000
8. Radio2 Rai – 2.670.000
9. Virgin Radio – 2.566.000
10. Radio 24 – 2.197.000
11. R101 – 2.060.000
12. Radio Subasio – 1.885.000
13. m2o – 1.598.000
14. Radio Capital – 1.554.000
15. Radio Monte Carlo – 1.375.000
16. Radio3 Rai – 1.275.000
17. Radio Sportiva – 1.026.000
18. Radiofreccia – 990.000
19. Radio Italia Anni ’60 – 878.000
20. Radionorba – 795.000
21. Isoradio Rai – 790.000
22. Radio Bruno – 687.000
23. Radio Zeta – 679.000
24. Radio Margherita – 664.000
25. Kiss Kiss Italia – 650.000
26. Kiss Kiss Napoli – 515.000
27. Discoradio – 509.000
28. Radio Birikina – 498.000
29. Radio Company – 485.000
30. Radio News 24 – 456.000


domenica 22 luglio 2018

Radiorama web n.82 di 99 pagine è scaricabile gratuitamente da tutti


 

Radiorama n 82 di  99  pagine disponibile per il download




 Radiorama è una pubblicazione dedicata alla diffusione del radioascolto,nazionale ed internazionale, al mondo della radio nell'accezione più ampia del termine, avente anche la funzione di Organo Ufficiale dell'A.I.R.; è realizzata esclusivamente col contributo disinteressato dei Soci della Associazione.

WRTC 2022 IN ITALIA : È UFFICIALE ! – WRTC 2022 WILL BE HELD IN ITALY: ITS OFFICIAL !



E' Italia, anzi sarà Italia! Il 16 Luglio scorso infatti, all’atto di chiusura del WRTC 2018, è stato annunciato che il nostro sarà il prossimo Paese ospitante e che la location sarà Bologna, "capitale del radiantismo internazionale" con la Sede della Fondazione Guglielmo Marconi a Villla Griffone di Pontecchio.
Come tutti sappiamo il World Radiosport Team Championship (WRTC) è un concorso di radioamatori che secondo le regole operano tutti dallo stesso luogo e con le stesse attrezzature, che si tiene ogni quattro anni. I precedenti WRTC si sono tenuti a Seattle (1990), San Francisco (1996), Slovenia (2000), Finlandia (2002), Brasile (2006), Russia (2010), Boston (2014) e questa più recente edizione, appena conclusasi, in Germania.
Con orgoglio ed emozione siamo pronti ad accettare questa sfida internazionale che è un grandissimo onore non solo per noi ma per tutta la Comunità di Contesting italiana e per tutti gli OM italiani.



E’ stata una grande emozione sentire la voce di Tine Brajnic (S50A) quale presidente del WRTC Sanctioning Committee, annunciare L’ITALIA quale prossimo paese ospitante il WRTC 2022, durante la Cerimonia di chiusura del WRTC 2018 a Wittemberg (Germania).

Siamo grati al Sanctioning Committee per aver dato fiducia al Comitato Organizzatore italiano che lavora a questa candidatura da oltre un anno, e consci del grande impegno che questo comporta, non nascondiamo il peso di una tale responsabilità.
Saremo pronti per accogliere oltre 1000 persone nell’Area di Bologna, la patria della radio e la culla di Guglielmo Marconi, in collaborazione con la Fondazione Guglielmo Marconi.
Quello che oggi è considerato l’evento Olimpico per eccellenza nel campo radioamatoriale diventerà un evento italo-mondiale, consentendo proprio agli italiani una grande visibilità. Vorremmo, soprattutto, che fosse la partenza di un volano di interesse nei confronti della radio, ed in particolare del settore sportivo della radio stessa, che inevitabilmente crea cultura della radio con una inesorabile spinta al migilioramento tecnico e degli operatori.
Il WRTC 2022 ospiterà a Bologna oltre 60 teams provenienti da tutti i continenti che si sono qualificati negli anni precedenti per partecipare alle Olimpiadi. Organizzerà le 60 postazioni radio, stile field-day (antenne, tende, generatori ecc) con le quali i migliori radioamatori del mondo faranno gara per determinare il miglior Team del mondo, in una gara ad armi pari (stesso terreno, stesse antenne e potenza).