lunedì 20 maggio 2019

Radiorama web n.92 di 93 pagine è scaricabile gratuitamente da tutti


Da Febbraio 2013 Radiorama è sfogliabile e scaricabile gratuitamente da tutti.

Radiorama
 è una pubblicazione dedicata alla diffusione del radioascolto, nazionale ed internazionale, al mondo della radio nell’accezione più ampia del termine, avente anche la funzione di Organo Ufficiale dell’A.I.R.; è realizzata esclusivamente col contributo disinteressato dei Soci della Associazione, secondo alcune linee guida presenti all’interno dell’area COLLABORA che ne facilitano l’edizione. Nel corso degli anni Radiorama ha saputo affermarsi tra le più significative realtà editoriali del settore, apprezzata e seguita anche al di fuori della Associazione ed all’estero

sabato 18 maggio 2019

Nazario Sauro 2019

IU1ARE Luigi ci informa:


" Francesco 1 e 2 giugno 2019 abbiamo il Nazario Sauro, non puoi fare pubblicità sul sito di A.I.R. ?"



Il Nazario Sauro è un sottomarino a propulsione diesel della Marina Militare Italiana, capostipite della prima serie della classe Sauro, consegnato alla Marina il 12 febbraio 1980. Attualmente è una nave museo ormeggiato nel porto antico di Genova, e costituisce uno dei tre sottomarini esposti in Italia insieme all'Enrico Toti (S 506) a Milano e all'Enrico Dandolo (S 513) a Venezia (tutti e due della classe precedente, la classe Toti).
www.wikipedia.org/Nazario Sauro (S 518)

La szione uscirà come sempre con :

 – con nominativo speciale II1NS . 


MUSEUM SHIPS WEEKEND 2019

In occasione del Museum Ships Weekend Event 2019, manifestazione radiantistica sponsorizzata dal “Battleship New Jersey Amateur Radio Station – NJ2BB” dove si incontreranno in etere moltissime Navi e Sommergibili musealizzati di tutto il mondo. L'A.R.I (Associazione Radioamatori Italiani) sezione di Genova in collaborazione con "Galata Museo del Mare"sarà attiva con una stazione radio, dal sommergibile Nazario Sauro, utilizzando all’occasione un nominativo speciale “II1NS”, con referenza ARMI MI971.A ricordo dell’evento, e per tutti coloro che collegheranno la stazione II1NS, sarà inviata una QSL speciale con riproduzione del mezzo.


qualche foto di OM della nostra sezione nelle passate edizioni













Buoni ascolti
IZ1KVQ
Francesco Giordano
Genova




Radiotecnica ai massimi livelli - Leif Asbrink

Ritengo che Leif Asbrink sia ai massimi livelli nel settore .

Consiglio il suo canale su Youtube dove continua a sfornare video didattici ( che da un certo punto in poi ha chiamato con molta autoironia "NERDSxx" ) di un livello e di una praticita' estrema , su argomenti che non ho mai visto sviscerare da nessuno a tali livelli .

Non credo che ci siano meno di alcune migliaia di ore di studio e cioe' una vita intera di , misure e di autocostruzione oltre ad una mente non comune sia nel campo analogico che digitale  .

Trovate il suo canale all'indirizzo :

https://www.youtube.com/channel/UClmNy6VRE1YqOeBHwb3o0Yg

Non si tratta di cose facili .

Pero' sono sicuro che piu' semplicemente di cosi' non si possono spiegare .

Visto che usa come strumento per le misure di precisione il suo personale Software free Linrad , che in effetti ha delle funzioni di misura ed anche di ricezione che nessun'altro software ha , l'ho voluto provare .

Non essendo un prodotto commerciale , ci sono un po' di difficolta' .

Pero' ,avendo tempo e pazienza , ci sono tutti i documenti scritti e/o video per farlo .

Bisogna scavare .....

Le variabili sono tante , d'altronde non puo' essere diversamente .

Una sfida in piu' .

Per il momento , senza leggere nulla ( sono un asino ..., ma sono fatto cosi' ....) , a furia di tentativi
" sona " , collegato per semplicita' ad una chiavetta RTL .

E' fatto con Linux , ma gira anche su Windows .

Diversamente non ci avrei mai provato ....hi .....






Segnali dalle stelle di neutroni ed altro

I due osservatori di onde gravitazionali di Ligo e Virgo (quest'ultimo in Italia) sono in funzione tutti e tre assieme , permettendo di individuare distanza e luogo di provenienza dei segnali .
Distribuiscono dati in maniera trasparente sui loro siti e gli eventi registrati aumentano di giorno in giorno .
Sono anche migliorati in sensibilità permettendo quindi di rilevare oltre alla unione (coalescenza) di buchi neri , anche unioni di stelle di neutroni e forse anche di stelle di neutroni e buchi neri .
In precedenti pubblicazioni (vedi collegementi a fondo pagina ) ho analizzato in maniera semplice i segnali gravitazionali della unione di buchi neri che assomigliano ai " chirp" dei segnali delle ionosonde che possiamo ascoltare facilmente in HF .
Nel seguente grafico tratto dal sito ufficiale di Virgo ( collegamento alla fine di questo paragrafo ) sono raggruppati gli spettrogrammi dei fenomeni ufficialmente riconosciuti .
I primi dieci sono unioni di buchi neri , il secondo la unione di due stelle di neutroni .
Le maggiori differenze consistono nella durata del segnale , dalle parti di 0.4s per i buchi neri , cento volte maggiore nel caso delle stelle di neutroni , cioe' dalle parti dei 40s.
L'altra grande differenza e' che nel caso di stelle di neutroni , per la prima volta , dopo due secondi dalla fine dell' evento , e' stato registrato, nella zona di massima probabilita' di provenienza , un lampo (burst) di raggi Gamma , fornendo sperimentalmente per la prima volta la reale spiegazione di un fenomeno osservato a partire dai tempi della guerra fredda ( che metteva in serio allarme le due superpotenze belliche ) .
Il secondo fatto di grande rilevanza e' che la generazione di elementi piu' pesanti del ferro da parte del meccanismo delle supernove non spiegava la grande abbondanza di alcuni materiali sulla Terra .
Il fenomeno della unione di  stelle di neutroni con relativo Gamma burst e contestuale creazione di elementi pesanti eiettati verso l'esterno , potrebbe fornire la soluzione dell' enigma  .

https://dcc.ligo.org/login/index.shtml?entityID=https%3A%2F%2Fdcc.ligo.org%2Fshibboleth-sp&return=https%3A%2F%2Fdcc.ligo.org%2FShibboleth.sso%2FLogin%3FSAMLDS%3D1%26target%3Dss%253Amem%253Aea0226e6d7648fe45fcd7a9836f9d04cf79bb8a2a06707934f300c370c3b7688


Detto quanto sopra , consiglio vivamente la visione di questo sito molto didattico ed esplicito  , che con l'uso di animazioni , video , e comparazione di suoni ricavati dalle onde gravitazionali dei fenomeni rilevati esemplifica i concetti molto meglio di cio' che si puo' fare con delle descrizioni .
L'immagine dell' animazione seguente e' tratta dal sito dove potrete vederla animata .



Nell'articolo seguente potete invece leggere le notizie relative all'ultimo fenomeno ufficiale che parrebbe l'unione di una stella di neutroni con un buco nero .
Questa interpretazione e' ancora al vaglio della comunita' scientifica .
Non sono state rivelate controparti ottiche o radio .
Sono curiosissimo di vedere lo spettrogramma del segnale gravitazionale generato .
Secondo alcune teorie la stella di neutroni , andrebbe a percorrere una orbite non circolare , ma sferica .
Si tratta dell' ultimo evento dell' Aprile 2019 .
Nella legenda c'e' un punto interrogativo per l'unico evento "giallo" .
Antecedentemente ( ovviamente senza nessuna relazione ) era stato rilevato da altra distanza e posizione un'altra unione tra stelle di neutroni ( secondo pallino rosso del grafico )

https://www.sciencenews.org/article/ligo-virgo-made-5-likely-gravitational-wave-detections-month


I dati di questo evento sono pubblicati e disponibili per tutti all'indirizzo :

https://gracedb.ligo.org/superevents/S190426c/view/ 

Per chi volesse approfondire questo e gli altri fenomeni allego alcuni collegamenti utili incontrati durante la mia piccola ricerca , oltre al fondo una serie di quattro pubblicazioni in cui avevo messo insieme in maniera il piu' possibile semplice e didattica i principi e metodi con cui operano gli osservatori gravitazionali ( niente paura , due righe , spero comprensibili e foto .....) .

https://www.skyandtelescope.com/astronomy-news/gravitational-wave-black-hole-neutron-star-crash/

https://www.scientificamerican.com/article/gravitational-waves-hint-at-a-black-hole-eating-a-neutron-star/?redirect=1

https://arxiv.org/pdf/1811.12907.pdf


Il suono delle Onde Gravitazionali e come riceverle : 




http://air-radiorama.blogspot.com/2016/03/il-suono-delle-onde-gravitazionali-e.html


LE DUE PRIME RICEZIONI : 

http://air-radiorama.blogspot.com/2016/07/nuova-ricezione-di-onde-gravitazionali.html

http://air-radiorama.blogspot.com/2016/02/ricezione-di-onde-gravitazionali.html


venerdì 17 maggio 2019

MW band scan from Capo Verde, in the middle of the ocean


L'amico Claudio Re è stato per alcuni giorni a Capo Verde per lavoro. Nell'occasione è riuscito a fare qualche minuto di registrazione delle onde medie. Purtroppo non sull'ora. Comunque non ho saputo resistere alla curiosità e mi sono "sbobinato" i 4 file utilizzando il software HDSDR. Di seguito quello che ho ascoltato, con qualche identificazione certa, qualcuna presunta (marcata con p o pres), tante unid e tantissime frequenze libere o semilibere.

Ho notato che la posizione in mezzo all'oceano fa sì che ci siano rapidi cambi di propagazione con fading talvolta davvero rilevanti nello spazio di pochi minuti. 73, Giampiero

Comunque ecco qua il log 530 - 1700 kHz

Capo Verde  28 aprile 0046-0053 UTC
QTH: Porto Novo, Isola di Santantao: 17°01’14” N - 24°04’14” 0 .
RX: SDRplay RSP1 (with metal enclosure) - ANT: Loop L101 - Software: HDSDR

530 weak carrier
531 Jil FM Algeria // 549 but weaker
540 SNRT Marocco poor
549 Jil FM Algeria fair
550 weak carrier
558 RNE poor
560 weak carrier
567 RNE Murcia weak
570 free
576 RNE Canarias poor
580 Radio Relogio, Rio de Janeiro, fair good
585 RNE Madrid weak
590 Radio Cruzeiro do Bahia pres. sport weak
594 free
595 SNRT Oujda poor

600 Radio Gaucha Porto Alegre pres weak
603 RNE R5 Sevilla
610 Radio Itatiaia Belo Horizonte weak fair
612 unid
620 weak carrier
621 RNE Canarias fair good
630 unid songs
639 RNE poor
640 unid religious Brazil weak
648 unid poor
650 weak carrier
657 weak carrier
660 weak carrier
666 weak carrier
670 unid Brazilian
675 free
680 unid weak
684 RNE Sevilla good
690 unid poor
693 unid poor

700 unid poor
702 really poor AA could be Radio Coran Algeria
710 Radio Diez Buenos Aires sport weak
711 SNRT El Aaiun, Sahara ex AOE fair good
720 RNE R5 Canarie fair //747
729 RNE weak
730 unid poor weak
738 RNE Barcelona, weak
740 Radio Sociedade do Bahia fair good
747 RNE R5 Cadiz weak
750 Radio America Belo Horizonte fair over presumed LRA7 Argentina (SS talks)
756 poor carrier
760 Radio Atlantica Mar del Plata Argentina fair
765 poor carrier
770 unid Brazil poor
774 RNE poor
774.25 ERTU Egypt carrier but not audible
780 CBN Sao Paulo weak fair
783 free
790 Radio Mitre Buenos Aires fair
792 SER Sevilla poor not usable

800 unid Brazil poor
801 RNE poor
810 Radio Verdes Mares Fortaleza fair good
819 unid poor
820 unid Brazil
828 poor could be Antena 1 Azzorre
830 unid weak
837 COPE, tx Las Palmas? weak
840 unid poor
846 free
850 USA sport ESPN could be WEEI Boston weak fair
855 RNE weak
860 unid poor
864 unid poor
870 LRA1 Nacional Argentina BA fair
873 unid
880 Inconfidencia, Belo Horizonte p weak
882 BBC Wales poor
890 Brazilian poor & unid SS Cuba?
891 weak carrier

900 unid
909 unid
910 La Red Buenos Aires fair + unid Brazil under
918 free
920 Novo Tempo Salvador religious pop fair good
927 free
930 Radio Cultura Curitiba mixed with another Brazil
936 SNRT Agadir good
940 Super Rede Boa Vontade, Rio de Janeiro, good
945 Sao Tome ? poor
950 Classical music, culture in Spanish fair good
954 Onda Cero Madrid poor
960 Radio Sao Paulo p songs
963 Radio Sim, Portugal, weak
970 Unid in Spanish maybe Colombia fair
972 RNE poor
980 Radio Nacional, Brasilia, sport, good //1130
981 weak carrier
990 unid Brazil weak
999 COPE Madrid weak QRM from 1000 better un LSB

1000 Radio Record Sao Paulo fair
1008 two weak carriers
1010 CBN Fortaleza
1017 free
1020 unid Brazil fair
1026 SER poor
1030 Radio del Plata, Argentina, fair good
1035 free
1040 unid in Spanish, fast fading
1044 free
1050 CX26 Radio Nacional Uruguay pres, sport, fair
1053 poor carrier
1060 Radio Grande Deus è Amor, Pedro Leopoldo, Minas Gerais, fair good
1062 free
1070 unid good
1071 free
1080 unid Brazil
1089 TalkSport UK weak
1090 unid
1098 RNE poor

1100 Radio Globo, Sao Paulo, sport, good fading
1107 RNE R5  poor
1110 unids fair
1116 free
1120 Radio Rural, Porto Alegre pres fair
1125 RNE R5
1130 Radio Nacional, Rio de Janeiro, sport  good //980
1134 COPE poor
1140 unids fair
1143 free
1150 Super Radio Sao Paulo fair
1152 RNE poor weak
1160 Radio Espirito Santo, Vitoria, sport, fair
1161 weak carrier
1170 unid Brazil
1179 SER Tenerife, Canarias fair good in LSB
1180 Rebelde Cuba fair //1620 1550
1188 free
1190  unid
1197  free

1200 Cearà Radio Clube, Fortaleza, sport fair good
1206 free
1210 unid fair
1215 mixed UK &  Spain poor weak fading
1220 unid poor
1224 COPE poor weak
1230 unid Brazil
1233 free
1240 mixed Brazilians weak
1242 weak carrier
1250 unid poor
1251 free
1260 Radio Morada do Sol p Sao Paulo
1269 weak carrier
1270 Radio Provincia de Buenos Aires, live sport, good
1278 weak carrier
1280 Radio Tupi, Rio de Janeiro sport weak
1287 weak carrier
1290 unid Brazil
1296 COPE Valencia

1300 Radio Universo, San Bernardo do Campo, SP Brazil, songs, fair p
1305 RNE R5 weak
1310 unid
1314 RNE R5
1320 carriers
1323 free
1330 unid Brazil
1332 free
1340 unid weak
1341 Spanish maybe Onda Cero weak
1350 Super Rede Boa Vontade, Salvador and Radio Buenos Aires, fair alternate listening
1359 free
1360 Radio Bandeirantes, Rio de Janeiro, weak fair
1368 weak carriers
1370 unid weak
1377 free
1380 Radio Novas de Paz, Recife, religious fair
1386 free
1390 unid Brazil
1395 free

1400 Harbour Lights of the Windwards, religious in English
1404 free
1410 carrier
1413 unid poor
1420 unid Argentina sport, commercial with Argentinian web
1422 free
1430 unid poor
1431 free
1440 carrier
1449 free
1450 unid
1458 unid Afro mx
1460 unid
1467 free
1470 unid poor
1476 poor carrier
1480 unid weak
1485 free
1490 carrier
1494 free

1500 carrier
1503 RNE R5 weak
1510 carrier
1512 carrier
1520 unid weak
1530 unid weak
1540 pres ZNS-1 Radio Bahamas, EE but not American English fair
1548 Gold UK poor weak
1550 Rebelde, Cuba  fair //1620 1180
1557 free
1560 slow religious songs EE, WFME NY USA ?
1566 free
1570 Unid LA songs
1575 weak carrier
1580 music unid weak
1584 unid poor (Ceuta?)
1590 Spanish political talks unid fair
1593 poor carrier

1600 Radio 9 de Juhlo Sao Paulo, religious talks May Mary's month, fair
1602 weak carrier
1610 weak carrier
1620 Rebelde Cuba weak //1550 1180
1630 free
1640 free
1650 free
1660 WGIT Faro de santidad Porto Rico religious SS fair
1670 free
1680 free
1690 free
1700 free

Per altre info sulle condizioni di ascolto puoi leggere anche questo post di Claudio Re:
https://air-radiorama.blogspot.com/2019/05/ndb-ricevuti-localmente-capoverde.html


giovedì 16 maggio 2019

Giornata Mondiale della Metrologia




In occasione della Giornata Mondiale della Metrologia del prossimo 20 maggio, che quest'anno segna anche l'entrata in vigore del nuovo Sistema Internazionale delle unità di misura (SI), l'Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica (INRIM), presidio della scienza delle misure nel nostro paese, è lieto di presentare il calendario degli eventi celebrativi organizzati a Torino in collaborazione con l'Accademia delle Scienze e CentroScienza, nell'ambito delle Settimane della Scienza.

In allegato il save the date delle iniziative e di seguito il calendario, disponibile anche su questa pagina web.


18 maggio

--
INRIM, Sede storica

Corso Massimo d’Azeglio, 42 - Torino

Laboratorio Alte Tensioni & Forti Correnti | ore 14:00 - 20:00

Visita al laboratorio con Esperimenti elettrizzanti
Biblioteca storica
14:00 - 20:00 | Esposizione di antichi strumenti di misura
ore 15:00 - 17:30 | Galileo Ferraris al Galileo Ferraris: letture e racconti

--
Castello del Valentino

Viale Mattioli, 39 - Torino

Sala delle Colonne | ore 16 - 17:30

Curiose storie sulle misure
Note su misura
Salone d’Onore | ore 18 - 19:30
SI cambia. Storia e orizzonti futuri della scienza delle misure
Tavola Rotonda. Modera la giornalista scientifica Silvia Bencivelli

---------------

20 maggio

--
Accademia delle Scienze di Torino

Via Accademia delle Scienze, 6 - Torino

Sala dei Mappamondi | ore 15:30 Le costanti della fisica come riferimento per pesi e misure: il lungo cammino verso le nuove definizioni Introducono i lavori del convegno Massimo Mori, Presidente dell’Accademia delle Scienze, e Diederik Sybolt Wiersma, Presidente dell’INRIM

Silvia Cavallero

INRIM, External Relations
Email s.cavallero@inrim.itpress@inrim.it
Office +39 011 3919523
Mobile +39 3496926393




Come accordare antenne corte per l'uso sul campo in HF

Magnifico articolo di due guru del settore consigliato dal Microwawe Journal :

https://www.microwavejournal.com/articles/32231-tuning-electrically-short-antennas-for-field-operation




Database per radiosonde meteo





   Segnalo questo interessante sito che raccoglie i dati statistici delle radiosonde: numero seriale, sito di lancio, dati PTU, velocità, eventuale punto di impatto al suolo. 

   Per realizzare tutto questo è stata implementata una rete di “server/gateway” con la quale si acquisiscono i dati dinamici delle radiosonde in volo, successivamente memorizzati in un “database”. 

   I nodi possono essere realizzati con un Raspberry, messo in rete con un opportuno software fornito da SQ6KXY. Una chiavetta SDR ed una antenna UHF completano il sistema. 

   Sul sito www.aprs.fi potete vedere una delle caratteristiche di questa rete: le radiosonde, giornalmente rilasciate dalle stazioni aerologiche, vengono monitorate attraverso la rete e possono essere seguite nel loro volo, dal rilascio all’impatto. Naturalmente, come avviene per la rete APRS, il segnale deve essere acquisibile da almeno un gateway. 

   Con l’ottimo software RS41T di IW1GIS, Diego, è possibile gestire un gateway APRS dedicato alle radiosonde ma questo ci costringe a tenere accesa la nostra stazione ricevente. Un gateway realizzato con Raspberry, invece, non ha bisogno di grandi risorse e funziona automaticamente. Serve qualche conoscenza per l'installazione ed il settaggio dei parametri.

   Accedendo al sito è anche possibile segnalare l’intenzione di andare a caccia o il ritrovamento di una specifica radiosonda. In questo modo, e con dati sufficienti, è anche possibile tentare una ricerca a radiosonda ormai spenta, con buone probabilità di successo. In questo caso ci si affiderà soltanto alle precise coordinate di atterraggio, fornite dal sistema GPS di bordo, integrando con un minimo di attrezzatura di tracciamento nonché di abilità nel prevedere e tracciare l’ultimo tratto di traiettoria, che può aiutare nella parte finale della ricerca. 


A titolo di esempio, riporto i 


“Dati statistici riferiti alla stazione aerologica di Pratica di Mare”. 

Tutti i Rilevamenti: 534
Rilevamenti falliti: 13
Altitudine (massima/media/mediana): 37487.00 m / 32798.28 m / 34176.00 m
Velocità di ascesa (media/mediana): 4.98 m/s / 5.03 m/s
Velocità Discendente (media/mediana): 14.67 m/s / 12.34 m/s
Radiosonde ritrovate: 18
Radiosonde perse: 2
Radiosonde da Controllare: 0
-----------------------------------------------------------------------------------------------------


buon ascolto! Achille - tecnatronATgmail.com

Riferimenti:

https://radiosondy.info/

domenica 12 maggio 2019

15° Diploma C.O.T.A. 2019


 

L'Associazione Radioamatori Carabinieri C.O.T.A. in occasione del 205° anniversario della fondazione dell'Arma dei Carabinieri, con il patrocinio del Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri, istituisce il

15° Diploma C.O.T.A. 2019


Partecipazione: è aperta a tutti gli OM e SWL italiani e stranieri
Periodo: dalle ore 07:00 UTC del 20 maggio 2019 alle ore 22.00 UTC del 5 giugno 2019.
Bande: 3,5 MHz (80 mt.), 7 MHz (40 mt.), 14 MHz (20 mt.), 21 MHz (15 mt.) nei segmenti raccomandati dalla IARU - Regione 1
Modi: SSB, CW, Digitali (per modo digitale si intende uno qualsiasi tra PSK31-63-125, RTTY).
QSO: possono essere collegate le stazioni valide della Associazione C.O.T.A.  più volte al giorno, in modo e bande diverse. Per il modo digitale è consentito SOLO un collegamento giornaliero per banda qualunque sia l'emissione.
Opereranno inoltre le stazioni con nominativo speciale:
IQ6CC/zona
IQ3JB Gruppo Locale di GoriziaIQ5XJ Gruppo Locale Isola d'Elba
IQØJC Gruppo Locale UmbriaIQ6WG Gruppo Locale Ascoli Piceno
IQ5QG Gruppo Locale di PisaIQ3ZF Gruppo Locale Verona
L’elenco completo delle stazioni accreditate come "ATTIVATORI" a concorrere per il conseguimento del 15° Diploma C.O.T.A. verrà pubblicato sul sito web http://www.cota.cc
QSO Punti:
  • 1 punto: Qso in SSB con tutte le stazioni regolarmente iscritte al COTA
  • 3 punti:  Qso in CW e Digitali con tutte le stazioni iscritte al COTA
  • 8 punti:  Qso con IQ6CC/zona, II5CC e HG1ØCC (attive oltre alle bande previste, anche in 10,12,17 e 30 metri)
  • 5 punti:  Qso con IQ3JB, IQØJC, IQ5QG, IQ5XJ, IQ6WG, IQ3ZF
  • 3 punti:  Qso con Stazione Jolly (dichiarata al momento).

Rapportile stazioni valide C.O.T.A. e le stazioni speciali IQ3JBIQØJCIQ5QG, IQ5XJIQ6WGIQ3ZF, passeranno RS-T e progressivo partendo da (001) che deve essere confermato dal corrispondente - IQ6CC/zona, II5CC e HG1ØCC passeranno RS-T senza progressivo.
Chiamata: in SSB, Digitali “CQ 15° Diploma C.O.T.A.”, in CW “CQ COTA”
Richiesta DiplomaPotranno richiedere il diploma tutte le stazioni che raggiungeranno:
  • OM/YL/SWL Italiani:   15 punti
  • OM/YL/SWL Stranieri: 10 punti
Il diploma va richiesto entro e non oltre il 30 giugno 2019 “vale il timbro postale” o data ricevimento posta elettronica o upload telematico.
La richiesta potrà avvenire a mezzo:
  • on-line tramite link pubblicato sul sito web www.cota.cc ed upload del proprio log nei formati accettati: *.doc, *.xls(x), *.txt, *.adi, *.cbr.
  • posta elettronica con compilazione ed invio del modulo “Diploma COTA Application Form” all’indirizzo e-mail diploma@cota.cc
Ogni comunicazione e/o ogni log inviato ad un indirizzo diverso da diploma@cota.cc non sarà tenuta in considerazione.
Specificare dettagliatamente:
  • Categoria di partecipazione (obbligatoria) in caso di mancata comunicazione la categoria verrà assegnata d’ufficio
  • Nominativo della stazione OM/YL/SWL partecipante
  • Nome, Cognome e indirizzo postale esatto dove spedire il 15° Diploma COTA
  • Il proprio indirizzo di posta elettronica
allegare:
  • l’estratto log di stazione completo in formato cartaceo e debitamente firmato riportante, nominativo stazione collegata, data, banda o frequenza, modo, numero progressivo ottenuto e rapporto, dettaglio e totale punteggio ottenuto.
  • la ricevuta del versamento della somma richiesta
  • Una QSL personale (se disponibile)

I partecipanti e gli attivatori sono invitati ad inviare a mezzo posta elettronica diploma@cota.cc copia della QSL personale e foto della propria stazione, Shack, Antenne, Operatore; al termine dell’evento verrà realizzato e pubblicato l’album delle foto del 15° Diploma COTA con premiazione della immagine più bella ricevuta

Pagamento: per l’ottenimento del Diploma è richiesto il versamento come segue:
  • 12,00 Euro (stazioni italiane ed europee)
  • 18,00 Euro o 20,00 USD (stazioni extraeuropee)
il pagamento può essere effettuato tramite:
  • Versamento su c/c postale numero 000060567955 Intestato a: Associazione Radioamatori Carabinieri C.O.T.A. , Casella Postale 28 - 60022 Castelfidardo (AN) Italia  (Nota: solo per l’Italia)
  • Bonifico bancario: IBAN: IT 04 L 07601 02600 000060567955 ;  BIC: BPPIITRRXXX (Nota: non sono accettati bonifici bancari da paesi extra unione europea)
  • PayPal (modulo su sito web www.cota.cc);
Il ricavato al netto delle spese di gestione verrà devoluto a favore della “ONAOMAC” (Opera Nazionale Assistenza Orfani Militari Arma Carabinieri http://www.onaomac.it ) oltre ad altre eventuali opere di beneficenza.
Categorie e premi:
Tutti coloro che richiederanno il 15° Diploma C.O.T.A. entreranno di diritto nelle classifiche finali delle relative categorie di appartenenza.
Saranno quindi premiati i primi tre vincitori delle categorie seguenti:
Cat. HF MISTOCat. HF SSBCat. HF CWCat. HF DigitaleCat. SWL
Italiano ItalianoItalianoItalianoSWL Italiano
EuropeoEuropeoEuropeoEuropeoSWL Straniero
ExtraeuropeoExtraeuropeoExtraeuropeoExtraeuropeo

Nota: per partecipare alla categoria SWL occorre essere in possesso di autorizzazione al radioascolto con relativo nominativo rilasciato dalla competente Autorità che dovrà essere utilizzato per la richiesta.
Verranno inoltre premiati: i migliori attivatori COTA, la/e YL che si saranno maggiormente distinte durante la gara e l’autore della più bella foto tratta dall’ Album del 15° Diploma COTA.
Ogni decisione dell’Award Committee sarà finale ed inappellabile.
Ai primi classificati assoluti di ogni categoria verranno assegnati premi consistenti in targhe e trofei.
Ogni partecipante al 15° Diploma C.O.T.A. può vincere solamente un premio che dovrà eventualmente scegliere.
La premiazione avverrà a Castelfidardo (Ancona) - Italia il giorno 22 settembre 2019 in occasione del 15° COTA Radio Meeting.

QSL: Le stazioni valide C.O.T.A. potranno inviare a loro discrezione le proprie QSL alle stazioni collegate.
QSL Manager:
  • HG1ØCC via HA3JB
  • IQ3JB, IQØJC, IQ5QG, IQ5XJ, IQ6WG, IQ3ZF, II5CC invieranno la propria QSL speciale
  • IQ6CC/zona, II5CC - via bureau attraverso il manager IZ4SUC
  • via diretta inviando una busta preaffrancata e preindirizzata (SAE più green stamp per gli OM stranieri) a: LORENZO IANNONE, Via Raggiolo 17, 47863 – Novafeltria (Rimini) - ITALY e-mail:  qsl@cota.cc
Note: Le richieste del diploma incomplete o prive di parte della documentazione richiesta dal regolamento o che perverranno successivamente alla data del 30 giugno 2019 saranno escluse dalle classifiche ufficiali ma avranno comunque diritto all’ottenimento del Diploma.
Il Diploma verrà stampato in tiratura limitata su carta pergamena formato 30x40 cm.
Puoi scaricare il regolamento nella tua lingua cliccando sulla bandierina all'inizio di questo articolo.

Il dipinto del diploma rappresenta i "Carabinieri tutela patrimonio culturale"; l’opera pittorica originale olio su tela è stata realizzata dall'artista Roberta CUOMO.

Per informazioni: http://http://www.cota.cc oppure diploma@cota.cc
Gestore del Diploma: IZ2FOS Lorenzo MENDINI 


PER AETHERA OMNI SERVO


Crest COTA, il premio ricevuto per la mia partecipazione come SWL al 14° DIPLOMA COTA ,  3°CLASSIFICATO cat. SWL Italia.

uno uno due numero di Emergenza

Alcune foto della manifestazione di ieri. Lo scopo era quello di pubblicizzare presso i bambini le attività dei vari enti nelle situazioni di emergenza o di calamità e soprattutto di familiarizzarli con l'uso del numero unico di soccorso:

112



ma non chiamiamolo centododici ... per un bambino piccolo è megglio memorizzarlo
uno uno due




vi trascrivo la mail di Roberto I1GZK

Buongiorno Francesco.Grazie innanzitutto per l'interesse per la manifestazione Unicef 09/05 che prevede il coinvolgimento dell' ARI Genova.
Martedì 07/05 alle ore 13.00 nella Sala Trasparenza della Regione Liguria è stata fatta una conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa con la presenza delle varie Autorità e degli enti partecipanti all'evento di giovedì 09/05 in Largo Pertini davanti al teatro  Carlo Felice.

Un breve cenno sulla manifestazione: l'evento nasce per celebrare e ricordare il 9 maggio festa e compleanno dell'Europa Unita. In questa occasione è stata concepita l'idea di presentare ai ragazzi delle scuole di Genova, a cui la manifestazione è principalmente indirizzata, l'adozione e l'entrata in servizio del numero unico europeo dell'emergenza, ovvero il 112;

le varie istituzioni hanno informato e presentato quanto di loro competenza nell'ambito di questo servizio.

Noi radioamatori siamo stati invitati dall'Unicef di Genova per presenziare e  portare il nostro contributo nostra esperienza nell'ambito delle radiocomunicazioni di emergenza quali volontari di Protezione Civile e per illustrare ai ragazzi la nostra attività e il nostro impegno come operatori radio nel centro C.C.S. della Prefettura, nella sala S.O.R. della Regione Liguria e nei vari centri C.O.M sparsi nei vari Comuni della Provincia.

Siamo stati presenti con una postazione radio che ha operato sul ponte UHF della ns. Sezione dedicato ai servizi di Prot. Civile e per fornire info e materiale didattico ai ragazzi delle scuole.

Questo quanto si prefigge la manifestazione; Unicef Genova ritiene che l'ideale radiantistico e la ns. attività siano affini al loro compito istituzionale, che non è solo di protezione dell'infanzia, ma è sempre più rivolto a fornire ai ragazzi di questa ns. società attuale, un poco caotica, esempi, insegnamenti e spunti di riflessione utili per il loro futuro.
Ancora grazie dell'attenzione ed a presto!
Roberto I1 GZK




-- 
i migliori 73 da IZ1KVQ
Francesco Giordano
*******************************
se ti va visita il mio sito
http://iz1kvq.altervista.org/
*******************************
Grid: JN44LK
CQ Zone: 15
ITU Zone: 28
QSL: Bureau, Direct, eQsl, e-mail or Lotw