venerdì 14 agosto 2020

LOOP Incrociati.

 Ciao a Tutti,

sono Giuseppe Morlè, (AIR 2852),


Volevo farVi parte della mia ultima "creazione": i miei loop incrociati.

Si tratta di 2 loop separati, uno da 90 cm e l'altro da 60cm, ognuno con 2 variabili per l'accordo...già precedentemente ne ho parlato singolarmente...il piu' piccolo è stato rinnovato da Marcello Casali anni fa, (MEA Casali) e l'ho usato tante volte in giro con la mia auto...

il più grande l'ho costruito diversi anni fa ed è stato sempre in funzione sul mio shack come loop interno...

Ho pensato di unirli assieme in modo incrociato,  potendo così sfruttare le due direzioni diverse poste a 90°, NS/EW...

in questo modo i due piccoli loop di accoppiamento si dispongono l'uno sotto l'altro potendo cosi "comunicare" tra loro per effetto induzione se usati assieme...

Quando si riceve un segnale posso decidere quale loop usare a secondo la direzione...

oppure posso usarli entrambi sfruttando l'induzione tra loro per un segnale Omidirezionale più robusto...

Potete vedere i dettagli ed il funzionamento nei video che ho realizzato sul mio canale Youtube.

 

https://youtu.be/FrZ7BJ0ihyY

https://youtu.be/aBGIpwIQ7eg

https://youtu.be/4bXmSxaxS9g

 

Questo "sistema d'antenna" potrebbe, in parte, risolvere il problema per chi non ha spazio sufficiente sul tetto o in balcone per avere un minimo d'antenna...

io li ho sul mio shack e, pur stando all'interno dell'abitazione, la resa è molto buona...

sicuramente non eguaglieranno una buona antenna esterna, ma certamente vi daranno soddisfazione...

Grazie a Voi tutti e buoni ascolti "incrociati".

Giuseppe Morlè iz0gzw 

AIR 2852.


giovedì 13 agosto 2020

Petra



Ieri ho avuto l'avventura di incontrare in aria una ragazza tedesca DL5PIA Petra molto simpatica ... 

Dopo il consueto 59 vado su qrz.com e scopro:

""""Cari amici,

 il mio nome è Petra.

 L'8 luglio 2019 ho superato l'esame per la licenza di radioamatore classe A (licenza completa).

 Sono passati solo pochi mesi da quando ho mosso i primi passi nel campo dei radioamatori.  Fin dal primo momento sono rimasto affascinato da questo entusiasmante modo di comunicare e ho deciso di provare a ottenere la mia licenza di radioamatore.

 Durante il periodo di preparazione all'esame ho lavorato con il nominativo didattico DN1PIA.

 Sono molto contento di essere ora una piccola parte del grande mondo dei radioamatori e non vedo l'ora di incontrarti nelle band con il mio nominativo: DL5PIA!

 73s de Petra



 P.S: Anche l'8 luglio 2019 mia figlia Pia ha superato l'esame di radioamatore per la licenza classe A all'età di 12 anni.  Ora è DL7PIA.""""



Una famiglia di OM!!!  mi sono incuriosito sulla storia di questa giovanissima OM . 



Pia  è "figlia d'arte" !
  • Petra DL5PIA 
  • Pia DL7PIA 


L'8 luglio 2019 hanno superato entrambe a pieni voti l'esame per la patente di radioamatore di classe A (licenza completa) ed hanno ottenuto i loro nominativi. 

Entrambe scrivono di essere affascinate questo entusiasmante modo di comunicare la radio !!! 

Prima del loro nominativo hanno lavorato con il call didattico "DN1PIA" .


Anche in Italia abbiamo delle eccellenze, Martin ora IN3IBW anche lui figlio d'arte di IN3EYI ed adesso un accanito contester vedi link: 

i radioamatori, pur avendo un ruolo prezioso nella società, rischiano di sparire. Secondo un recente studio riportato sul sito di OH8X il nostro hobby ha raggiunto un burrone e la situazione è allarmante! La popolazione di OM nel mondo diminuirà nei prossimi 20 anni al punto in cui è a rischio l'esistenza dei radioamatori. 
L'attuale afflusso dei nuovi OM non dovrebbe garantire la continuazione di questa preziosa attività e rischiamo di sparire dissolverci nel nulla Gli OM con suffisso I, IK ed IW hanno avuto una “vita difficile” perché hanno dovuto imparare la telegrafia sostenere esami difficili ed i “vecchi radioamatori” dovevano scoraggiare i tanti rampanti “Cbears” che volevano intrattenersi in ruote stile “27” nelle bande dei 20 dei 40 e degli 80 metri e riuscendoci, da quello che sento in frequenza, solo in parte. Noi, quelli della “nuova” generazione abbiamo un compito forse ancora più gravoso infatti in mezzo alle nuove tecnologie dobbiamo diventare dei “butta dentro” e reclutare tanti nuovi OM/YL e soprattutto giovani OM e YL altrimenti ci ritroveremo a parlare da soli. Se andiamo avanti così i prossimi che si affacceranno al mondo HAM avranno difficoltà perfino a completare il W.A.I.P. (Worked All Italian Provinces) per la mancanza di corrispondenti. Verranno indicate intere regioni italiane nella “Most Wanted List” se non ci diamo da fare. È un dato di fatto che pur essendoci delle bellissime realtà come lo YOTA (Youngsters On The Air) rivolto ai Radioamatori con età inferiore ai 26 anni, la maggioranza degli OM nelle nostre sezioni (me compreso) abbiano i capelli brizzolati tendenti al bianco ... pertanto facciamoci conoscere interessiamo figli nipoti scolari ed incoraggiamo tutti quelli che si avvicinano alla radio .





i migliori 73 da IZ1KVQ
 Francesco Giordano 
Genova 
******************************* 
se ti va visita il mio sito 
******************************* 
Grid: JN44LK CQ Zone: 15 
 ITU Zone: 28 QSL: Bureau, 
Direct (no contributi), 
eQsl (https://www.eqsl.cc), 
e-mail or Lotw 

lunedì 10 agosto 2020

Trasmissione del nominativo in Hellschreiber sulla Dream Band

Segnali molto forti tra radioamatori tedeschi .

Immagine tratta dal gruppo VLF su gruops.io .

Dopo il nominativo , credo in Ebnaut ,la trasmissione " video " Hellschreiber molto lunga del nominativo ( circa due ore ) fino a che l'aumentare del rumore quasi la copre .

 

Orgoglio Italiano : anche i Cinesi ci copiano nel campo SDR - RX 888 e RX 666

 Oscar Steila dopo avere "partorito" nel lontano 2006 Ciao Radio H101 e H102 , rilascia un progetto Open Source chiamato BB103 che viene usato da un paio di ditte Cinesi .

Qui una relazione di un famoso DXer Bjarne Mielde  : 

https://www.dropbox.com/s/ky831qj0003x07f/The%20RX-666.pdf?dl=0

Ulteriori dettagli molto interessanti li trovate qui : 

http://www.steila.com/blog/index.php?controller=post&action=view&id_post=32