giovedì 29 novembre 2012

Radiofrequenza o altro ?

Giudicate voi dalle foto , un qualcosa di strano in cui mi sono imbattuto:



Parte esterna 


Parte interna

In base alle foto avrei giurato che si trattasse di un qualche radar a radiofrequenza su tre assi a frequenze molto alte (tipo 30 GHz).

Invece se guardate il filmato ed ascoltate i rumori che emette l'oggetto si desume che si tratta di un misuratore di velocita' del vento basato su un radar acustico .
Non dimentichiamo che la velocita' di propagazione del suono nell' aria e' relativamente bassa e quindi le frequenze acustiche hanno lunghezze d'onda relativamente basse .
Quindi anche nal caso acustico le "antenne di superficie " tipo trombini e parabole , hanno un funzionamento simile al caso della radiofrequenza .

video



2 commenti:

  1. che figata! mi era sembrato di vedere qualche struttura del genere nel film "Incontri ravvicinati del terzo tipo", quando viene allestita l'area attrezzata per l'atterragio delle astronavi.
    ciao
    Gianluca Romani

    RispondiElimina
  2. Ciao,
    ne abbiamo uno qui all'aeroporto di Albenga, testata pista, e come hai detto bene tu servono a verificare che non esistano condizioni di "windshear" pericolose per i piccoli aerei (e non solo).. si vedono bene con goggle maps (tra il VOR e la testata 27).. questi emettono piu' frequenze in successione, e l'effetto e' piu' "musicale" rispetto al tuo, che pero' mi ricorda tanto "ECHOES" dei Pink_Floyd, e quindi la mia ormai lontana giovinezza ...

    ciaoo

    Mauro Bernardetto IK1WVQ ik1wvq@stmb.it

    RispondiElimina

I commenti sono aperti a tutti e sono soggetti insindacabilmente a moderazione.
NON SARANNO PUBBLICATI COMMENTI SE PRIVI DI NOME E COGNOME ED EMAIL.
IL SOLO NOMINATIVO RADIOAMATORIALE NON SOSTITUISCE IL NOME E COGNOME RICHIESTO.
Grazie.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.