martedì 28 luglio 2015

Centro Internazionale Radio Medico (C.I.R.M.)

Il 118 del mare

    SERVIZIO GRATUITO DI TELEMEDICINA


Il Centro Internazionale Radio Medico (C.I.R.M.) è sorto nel 1935, 
allo scopo di fornire assistenza radiomedica ai marittimi, imbarcati su navi senza medico a bordo, di qualsiasi nazionalità, in navigazione su tutti i mari.




Il CIRM ha la sua sede in Roma ed i suoi servizi medici, sono gratuiti. Essi includono l'interessamento per un eventuale trasbordo del paziente su nave fornita di servizi medici o, se la distanza lo permette, il prelievo del malato con mezzi navali o aerei per una rapida ospedalizzazione.


http://www.cirm.it/index.htm

Un po di storia dal sito di Andrea Borgnino  http://www.mediasuk.org/archive/cirm.html


In una villetta dell'EUR, noto quartiere a sud di Roma, vi è la sede Centro Internazionale Radio Medico la struttura che fornisce dal 1935 assistenza medica via radio alle navi di tutto il mondo. Noto agli appassionati di radioascolto per la sua stazione radio in onde corte IRM e per i suoi frequenti collegamenti attraverso le stazioni radio costiere (prima di tutte IAR Roma Radio) il centro garantisce un servizio attivo 24 ore su 24, 365 all'anno attraverso dieci medici professionisti che si alternano alle sale operative e che possono comunicare con le navi almeno in tre lingue.

Attualmente il centro utilizza per mettere in contatto i medici di guardia con i pazienti a bordi della navi principalmente il Telex e il sistema satellitare Immarsat-C. Il Telex come sappiamo viene utilizzato praticamente dalla maggior parte delle navi mercantili e dai traghetti e permette attraverso il sistema di trasmissione SITOR-A lo scambio continuo di messaggio di testo con l'appoggio delle varie stazioni costiere. Immarsat-C è invece un sistema satellitare a copertura globale per permette lo scambio di messaggi con protocollo "store and forward" con caratteristiche di velocità e affidabilità. Il Cirm utilizza per il Telex un interfaccia gestita attraverso personal computer che connette attraverso varie linee il centro direttamente a Italcable e Roma Radio.

 Per Immarsat-C viene utilizzato un collegamento ISDN diretto con il centro satellitare del Fucino. 
In alternativa a questi due sistemi vengono usati la stazione radio IRM e i servizio radio-telegrafici della staziona costiera, gestita da Telecom Italia, Roma Radio. IRM, la storica stazione radio del Cirm, attiva ormai dal 1935 (il nominativo internazionale IRM è stato assegnato nel 1950) è ospitata nei locali del Ministero della Marina Mercantile (che si trova sempre all'EUR a poche centinaia di metri dalla villetta del CIRM) e funge ormai come Beacon in telegrafia dell'attività del centro in quanto per la maggior parte dei collegamenti vengono utilizzati i potenti trasmettitori da 10 kw di IAR - Roma Radio.
 Per farsi un'idea dell'utilizzo di questi mezzi di comunicazioni ecco il numero delle varie richieste di assistenza pervenute al Cirm durante il 1998: 462 chiamate via telex satellitare, 358 chiamate in fonia HF, 80 chiamate via FAX, 8 attraverso la rete delle stazioni costiere americane USCG e solo 6 attraverso la stazione del centro IRM.
Frequenze che venivano utilizzate dalla stazione  IRM - Cirm Roma
4342, 6365, 8685, 12748, 17105 e 22525 KHz   CW


3 commenti:

Florenzo Caforio ha detto...

Si tratta di un servizio essenziale per i naviganti... per evitare spiacevoli incomprensioni a causa delle informazioni obsolete che avete pubblicato, vi informo che gli unici canali utilizzabili per contattare il CIRM sono i seguenti: il telefono [+39] - 06.59290263, le Stazioni radio costiere italiane e la mail telesoccorso@cirm.it .

73

Florenzo - iz1cqn (iz1cqn@gmail.com)

tecnatron ha detto...

http://www.cirm.it/index.htm
Achille De Santis - tecnatronATgmail.com

Fiorenzo Repetto ha detto...

Sul sito segnalato nel post http://www.cirm.it/index.htm si trovano tutte le informazioni necessarie, le informazioni obsolete " Sono Un po di storia",73

Posta un commento

I commenti sono aperti a tutti e sono soggetti insindacabilmente a moderazione.
NON SARANNO PUBBLICATI COMMENTI SE PRIVI DI NOME E COGNOME ED EMAIL.
IL SOLO NOMINATIVO RADIOAMATORIALE NON SOSTITUISCE IL NOME E COGNOME RICHIESTO.
Grazie.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.