domenica 21 febbraio 2016

Basta poco, che ci vuole?

e' cosa buona e giusta prendere l'abitudine di avere sempre un registratore pronto all'uso per registrare al volo un segnale interessante o che magari li' per li' e' sconosciuto. Il software Audacity e' giusto quello che serve e per di piu' e' anche gratuito:

Una volta installato e' sufficente mettere i settaggi giusti ai nostri scopi, ovvero indicare la sorgente audio (tipicamente mic esterno, collegando un cavetto audio dall'uscita del ricevitore al pc), la registrazione su un solo canale (mono) e velocita' di campionamento (8000 Hz.)



 

e quindi lo lasciate tranquillamente in stand-by mentre spazzolate le HF


Quando vi sembra il caso di registrare un segnale, sia digitale che un "parlato", da una qualsiasi stazione, non farete altro che cliccare sull'icona in basso di audacity e dare il via alla registrazione:


e fermarla quando lo crederete oppportuno (almeno un minuto di registrazione e' il minimo indispensabile).


A questo punto non dovrete fare altro che salvare la "documentazione" audio del vostro ascolto (tramite l'opzione "esporta audio") in una cartella apposita che avrete precedentemente creato: in questo caso la cartella e' "registrazioni"



avendo cura di usare come "nome del file" i riferimenti all'ascolto come ad esempio la frequenza e modalita' di sintonia. Potete anche aggiungere data e ora... ma sono informazioni che il Sistema Operativo gia' mette in automatico sulla descrizione del file.
Et Voila'! avete ora il file audio per un suo successivo studio o riascolto o per postarlo sulla pagina Fb del gruppo o sul vostro sito.

RICORDATE GENTE: se avete gia' avuto "fortuna" nel beccare un qualcosa di interessante... state certi che il piu' delle volte non lo risentirete piu' nelle prossime ore e rimpiangerete di non averlo registrato.

1 commento:

  1. Ottimo strumento; grazie per la segnalazione
    Claudio Bianco

    RispondiElimina

I commenti sono aperti a tutti e sono soggetti insindacabilmente a moderazione.
NON SARANNO PUBBLICATI COMMENTI SE PRIVI DI NOME E COGNOME ED EMAIL.
IL SOLO NOMINATIVO RADIOAMATORIALE NON SOSTITUISCE IL NOME E COGNOME RICHIESTO.
Grazie.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.