sabato 27 febbraio 2016

INDIAN OCEAN HAMFEST 5R8UI Michele Imparato



Cari Amici Radioamatori, molti di voi avranno avuto modo di ascoltarmi ON AIR come 5R8UI dal 2010, anno in cui ho lasciato l’Europa per trasferirmi definitivamente sull’Isola di Nosy Be, Madagascar.

Il 2014 ha visto a Nosy Be un gruppo di ben 15 radioamatori europei che sono stati attivi per 2 settimane con il call 5R8M, la cui spedizione è stata gradita dai vari rappresentanti consolari e personalità presenti sull’isola. Il Nosy Be Boutique Hotel & SPA ha accolto il gruppo mettendo a disposizione la zona bar per la stazione radio e la spiaggia adiacente per le 15 antenne. Sul sito http://www.mdxc.org/5r8m/ potete avere un’idea delle operazioni. La titolare dell’hotel è rimasta affascinata dalla nostra attività.
Da questa esperienza è nata l’idea di un “Indian Ocean HamFest” a Nosy Be, con il desiderio di creare un incontro per i radioamatori dell’Oceano Indiano e per i radioamatori del resto del mondo.
L’INDIAN OCEAN HAMFEST sarà organizzato in collaborazione con il Mediterraneo DX Club www.mdxc.org
Amateur Radio Society http://arsitalia.it/ sarà sponsor dell'evento.
Le date ipotizzate sono dal 10 all’11 settembre 2016, con possibilità di estendere la permanenza sull’isola per scoprire Nosy Be e il suo arcipelago.
Nosy Be è oggi il principale polo turistico del Madagascar, con moltissimi hotel fino a 4 stelle.
L’ORTNB, l’ufficio regionale del turismo, molto attivo, sarà lieto di essere nostro partner.
L’isola è facilmente raggiungibile da:
- Italia, con 3 voli diretti settimanali www.neosair.it e www.meridiana.it/;
- La Reunion con 2 o 3 voli settimanali www.air-austral.com;
- Mauritius con scalo a La Reunion;
- Sud Africa volo diretto con Airlink http://flyairlink.com/;
- Francia con scalo ad Antananarivo www.airfrance.com oppure a La Reunion www.air-austral.com;
- Cina (Guangzhou) con scalo ad Antananarivo www.airmadagascar.com;
- Thailandia con scalo ad Antananarivo www.airmadagascar.com;
- Seychelles con scalo ad Antananarivo www.airseychelles.com;
- Mayotte diretto con www.ewa-air.com;
Altri paesi africani e non sono raggiungibili con scalo ad Antananarivo.

Saranno contattati potenziali sponsor locali: ARTEC Autorité de Régulation des Technologies de Communication de Madagascar, ORANGE Madagascar, AIRTEL Madagascar, TELMA, AIR MADAGASCAR, AIR AUSTRAL, AIRLINK, Associazione Les Îles Vanille.

Saranno inoltre contattati potenziali sponsor internazionali: associazioni DX, associazioni nazionali, costruttori di materiale per radioamatori, aziende dell’Oceano Indiano ed europee/americane/cinesi/giapponesi.
Sono per questo a chiedere il vostro interesse a partecipare come collaboratori, come espositori o relatori di un argomento a vostra scelta.
Rimango in attesa di un vostro riscontro, di suggerimenti e idee.


73' de 5R8UI Michele Imparato

http://italianradiogroup.jimdo.com/2016/02/27/indian-ocean-hamfest/ 


1 commento:

Augusto Battistoni I2JJR HB9TZA ha detto...

E' un paradiso in terra, beato chi ci va!

Posta un commento

I commenti sono aperti a tutti e sono soggetti insindacabilmente a moderazione.
NON SARANNO PUBBLICATI COMMENTI SE PRIVI DI NOME E COGNOME ED EMAIL.
IL SOLO NOMINATIVO RADIOAMATORIALE NON SOSTITUISCE IL NOME E COGNOME RICHIESTO.
Grazie.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.