lunedì 3 aprile 2017

Blackout in onde corte il 2 aprile


Domenica mattina, 2 aprile, circa alle 8 UTC, le 10 locali, ho acceso il vecchio Yaesu FRG-7 su 6070 kHz. Niente, nessun segnale. "Accidenti - ho pensato - the frog se n'è andato!". Subito ho acceso anche il Kenwood R-300: nessun segnale. Aiutoooo! Stavo per iniziare l'Inno Toscano alla Fortuna, ma prima ho acceso altre 5 o 6 radio in sequenza. Niente... L'antenna? No andava, perché i soliti rumoracci entravano. Vado su 900 e la Rai di Siziano, a pochi km di distanza, arrivava a fondo scala. Insisto e dopo qualche minuto sento una musichetta debole debole in sottofondo, sempre su 6070. Ma zero segnali sulle altre frequenze dei 49 metri. Anche in alto pochi segnali e molto più deboli del solito. Il tutto è tornato alla normalità, più o meno, un'oretta più tardi.

Cosa è successo? Ho chiesto aiuto a Michele IZ2EAS che mi ha risolto il mistero. Proprio alle 08.00 UTC la Noaa registrava un radio blackout R2 (moderato). Sarà stato anche moderato, ma io non sentivo nulla e ho pensato al peggio...
73, Giampiero

1 commento:

francesco giordano iz1kvq ha detto...

è successo anche a me pensavo che si fosse staccato il dipolo o di dover recitare il requiem al mio Yaesu ft707 ... :-)

Francesco Giordano

Posta un commento

I commenti sono aperti a tutti e sono soggetti insindacabilmente a moderazione.
NON SARANNO PUBBLICATI COMMENTI SE PRIVI DI NOME E COGNOME ED EMAIL.
IL SOLO NOMINATIVO RADIOAMATORIALE NON SOSTITUISCE IL NOME E COGNOME RICHIESTO.
Grazie.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.