martedì 22 dicembre 2015

Utility/milcom logs

03831.0 ZLST: Zoll Leitstelle Cuxhaven, D 2158 USB MIL 188-141 2G-ALE calling ZKNI (10Dec15) (AAI)
05155.0 TBB: Turkish Navy, TUR 2115 USB STANAG-4285 600/L CARBs "TBB041--ZES-2/TBB043I(0)/

TBB045I(0)/TBB048AI(0)/DZ 036I(0)/TBB050I(0)//" (08Dec15) (AAI)
05200.0 ---: Unid (prob. Algerian Mil) 2105 USB Arabian op.chat + STANAG-4197 (09Dec15) (AAI)
05246.2 ---: Unid (prob. SXV Greek Navy Piraeus, GRC) 2155 STANAG-4285 1200/L crypto (08Dec15) (AAI)
07455.0 RS0016D: prob. Macedonian Mil, MKD 1302 MIL 188-141 2G-ALE handshake with CS004A then into MIL 188-110 serial (10Dec15) (AAI)
07535.0 WG02: Algerian Mil, ALG 0726 USB MIL 188-141 2G-ALE calling PY01 (11Dec15) (AAI)
07622.0 CS002: prob. Macedonian Mil, MKD 1302 MIL 188-141 2G-ALE handshake with RS0011 then into MIL 188-110 serial (10Dec15) (AAI)
08010.0 ---: Ukraine Mil, UK 0647 double FSK 96/100Bd ~500Hz (16Dec15) (AAI)
10156.5 OEY20: Austrian Mil Lebanon, 1230 USB MIL 188-141 2G-ALE calling OEY61, handshake then into MIL 188-110 App.B 39-tone (16Dec15) (AAI)
10251.0 ---: Russian Intel, RUS 0825 (cf) MFSK-68(34+34) + QPSK 2400Bd 10KHz inserts each 1 sec (09Dec15) (AAI)
10370.0 SPI324: Polish Mil, Pol 1507 USB MIL 188-141 2G-ALE calling LCR154 (09Dec15) (AAI)
10435.0 CENTR3: ALG MFA Bucuresti, ROU 0802 USB MIL 188-141 2G-ALE calling FQS (11Dec15) (AAI)
10506.0 ZEN: Algerian AF, ALG 0737 USB MIL 188-141 2G-ALE calling CM2 (09Dec15) (AAI)
11120.0 BSK: Algerian AF, ALG 0847 USB MIL 188-141 2G-ALE calling CM4 (08Dec15) (AAI)
12226.0 ---: Unid 0906 MIL 188-110 serial 2400bps/voice MELP vocoder (11Dec15) (AAI)
12664.5 BE01: Algerian Mil, ALG 0916 USB MIL 188-141 2G-ALE calling LQ01 (12Dec15) (AAI)
12664.5 XV01: Algerian Mil, ALG 0921 USB MIL 188-141 2G-ALE calling BE01 (12Dec15) (AAI)
13499.0 13151: Moroccan Civil Protection, MRC 0802 MIL 188-141 2G-ALE sounding (10Dec15) (AAI)
13856.0 ---: Russian Intel, RUS 0840 USB (cf) CIS FTM-4, MFSK-4 150Bd 4000Hz (tones at: -6, -2, +2, +6 KHz) (14Dec15) (AAI)
13892.0 ---: Russian Intel, RUS 0845 (cf) MFSK-68(34+34) + QPSK 2400Bd 10KHz inserts each 1 sec (15Dec15) (AAI)
15043.0 GUA: USAF Anderson GUM 0741 USB MIL 188-141 2G-ALE sounding (14Dec15) (AAI)
15623.0 ---: Russian Intel, RUS 0845 USB (cf) CIS FTM-4, MFSK-4 150Bd 4000Hz (tones at: -6, -2, +2, +6 KHz) (10Dec15) (AAI)
15626.0 ---: Russian Intel, RUS 0840 USB (cf) CIS FTM-4, MFSK-4 150Bd 4000Hz (tones at: -6, -2, +2, +6 KHz) (15Dec15) (AAI)
15867.0 ---: Russian Diplo, RUS 0934 (cf) SERDOLIK selcall flwd by MFSK-34 40Bd 40Hz (15Dec15) (AAI)
16116.5 OEY61: Austrian Mil Lebanon 0913 USB MIL 188-141 2G-ALE calling OEY20 (10Dec15) (AAI)
16252.5 OEY61: Austrian Mil Lebanon 0912 USB MIL 188-141 2G-ALE calling OEY20 (10Dec15) (AAI)
16283.6 KVX53: Unid US DoS station 0859 USB MIL 188-141 2G-ALE calling KVX50 (10Dec15) (AAI)
16606.0 XKM: DHFCS Forest Moor, G 0909 USB MIL 188-141 2G-ALE calling XSS (08Dec15) (AAI)
17472.0 ---: Russian Diplo, RUS 0826 (cf) SERDOLIK MFSK-34 40Bd 40Hz (14Dec15) (AAI)
19041.5 ---: Unid 1254 USB Hagelin HC-256 voice scrambler (14Dec15) (AAI)




3 commenti:

maurizio mascagna ha detto...

Un programma per "decifrare" almeno una di queste trasmissioni? Lo so che sono per la maggior parte o se non tutte codificate,ma la curiosità..... Grazie

Antonio Anselmi ha detto...

ciao Maurizio
alcune delle modalita' possono esere decodificate, alcune solo demodulate ma per i "non destinatari" nessuna di queste e' decifrabile. Ricordo brevemente che la catena di formazione di un messaggio e' a grandi linee la seguente:
codifica sorgente -> criptaggio -> codifica di canale -> modulatore.
Nella codifica sorgente (source coding) i dati vengono mappati su un alfabeto binario (ITA2, Baudot,...) quindi viene aggiunta un chiave di cifratura che rende incomprensibile il messaggio. I dati cosi' protetti da occhi indiscreti devono poi essere protetti da tutti gli accidenti che gli possono capitare on-air (fading, disturbi, interferenze) e per far questo viene aggiunta la codifica di canale (channel coding): solitamente FEC ed interleaving, detto anche scrambling, con le modalita' indicate dal particolare protocollo di comunicazione che vogliamo usare(MIL-STD, STANAG,...). Alla fine di questo processo, il flusso di bit viene usato per modulare una (o piu') sub-portante in banda audio, sempre secondo le specifiche del protocollo usato. Il segnale audio cosi' ottnuto va a modulare una portante RF e dopo opportuni filtraggi e amplificazioni viene trasferito all'antenna.
Il nostro Rx si incarica di demodulare il segnale RF in arrivo e di restituire il segnale originale in banda audio: qui entra in gioco il decoder (nostra croce e delizia). Ripercorrendo la catena di prima al contrario, se il decoder ha fra le sue opzioni il protocollo usato, allora potremmo demodulare la sub-portate audio, "riordinare" i bit (de-interleaving) e "spogliarli" dai bit aggiunti dal FEC. Ma - come accade di norma - se non conosciamo il processo di crittografica usato il decoder restituira' un campionario di caratteri del tutto incomprensibile: il segnale e' demodulato, decodificato ma non decifrato.
Se pero' il decoder non conosce il protocollo usato, o noi non siamo in grado di riconoscerlo, allora ci fermiamo alla demodulazione della sola portante RF, non conoscendo come la sub-portante audio e' stata modulata. Nel migliore dei casi potremmo anche risalire alla demodulazione della sub-portante ma non conosceremo pero' ne' il grado di interleaving ne' il tasso di FEC usati. In queste circostanze potremmo non avere niente(!) in uscita dal decoder oppure la solita accozzaglia di caratteri e simboli sensa senso alcuno.
Spero, nonostante il pocospazio, di aver chiarito. Buon Natale !

maurizio mascagna ha detto...

Grazie Antonio per la spiegazione a dir poco esauriente!! Me la stampo e la metto in archivio! Grazie mille per il tempo dedicatomi e auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo!

Posta un commento

I commenti sono aperti a tutti e sono soggetti insindacabilmente a moderazione.
NON SARANNO PUBBLICATI COMMENTI SE PRIVI DI NOME E COGNOME ED EMAIL.
IL SOLO NOMINATIVO RADIOAMATORIALE NON SOSTITUISCE IL NOME E COGNOME RICHIESTO.
Grazie.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.