sabato 9 gennaio 2016

Antenna Loop "BARTALI"

Era da tempo che volevo fare un' antenna per le VLF-LF e alla fine  ho realizzato una loop passiva che si comporta discretamente.

Come supporto ho usato un cerchione da bicicletta in alluminio da 24" (60 cm di diametro). Prima di iniziare ad avvolgere la bobina bisogna tagliare il cerchione in modo che non si comporti come una spira chiusa.
Ho avvolto 15 spire di filo per impianti elettrici, fissato il cerchione con due viti ad una tavoletta in legno che funge da base e collegato i fili ad un BNC. L'avvolgimento presenta una induttanza di 0,298 Millihenry.

Una volta provata, l'antenna va ricoperta con un foglio di domopack alluminio in modo che sia schermata dalle cariche elettriche.  Per renderla più resistente alle intemperie si può anche aggiungere uno strato di domopack pellicola.
L'antenna andrebbe posizionata un paio di metri lontano dalle mura della casa per allontanarla dai disturbi elettrici, non avendo il giardino mi sono accontentato di metterla sul balcone.




Qualche stazione sottomarini e RJH63




Stazioni ALFA e S.A.Q.



DCF49, HGA22, DCF39, DDH47, Antena satelor e France Inter

Buoni ascolti
IW4ENS Roberto Zinelli


6 commenti:

tecnatron ha detto...

"Una volta provata, l'antenna va ricoperta con un foglio di domopack alluminio in modo che sia schermata dalle cariche elettriche." ... Uhm!!! Achille De Santis - tecnatronATgmail.com

Claudio Re Claudio ha detto...

Bravo Roberto . Bella idea ."Una volta provata, l'antenna va ricoperta con un foglio di domopack alluminio in modo che sia schermata dalle cariche elettriche." Probabilmente volevi dire dal campo elettrico .Le prime stazioni sono di trasmissione ad uso navale . I sottomarini non centrano :le emissioni di quel tipo sono a frequenze piu' basse . Quelle Russe a 82Hz .
Claudio Re reclaudio@alma.it

Zinux ha detto...

Ciao Achille, Avrei voluto usare dei fogli doro come fa la NASA per schermare i satelliti, ma li avevo finiti... A parte gli scherzi, perché non ritieni utile che un'antenna magnetica sia sensibile solo ai campi magnetici? Mi piacerebbe sentire su questo argomento il parere di Claudio Re. 73 Roberto Zinelli Roberto.zinelli@gmail.com

Zinux ha detto...

Mentre scrivevo Claudio ha commentato.... si volevo dire cariche elettriche. Roberto.zinelli@gmail.com

Claudio Re Claudio ha detto...

Mi sa che nella fretta ti sei di nuovo confuso : con lo schermo in alluminio ottieni un'antenna schermata dal campo elettrico. Cosa buona e giusta .
Claudio Re reclaudio@alma.it

Claudio Re Claudio ha detto...

Tempo fa avevo fatto un loop rettangolare passivo in una scatola per impianti elettrici che collegavo alla scheda audio del PC , di impedenza sconosciuta ma sicuramente piu'alta dei 50 Ohm del Perseus .Facendo risonare l'induttanza del loop con un condensatore a meta' della banda di interesse , c'era qualche miglioramento anche se l'antenna , caricata su bassa impedenza ( come del resto tutti i loop a larga banda aperiodici ) rimaneva piuttosto a larga banda .Puoi provare anche tu , magari qualche dB in piu' lo cavi .Claudio Re reclaudio@alma.it

Posta un commento

I commenti sono aperti a tutti e sono soggetti insindacabilmente a moderazione.
NON SARANNO PUBBLICATI COMMENTI SE PRIVI DI NOME E COGNOME ED EMAIL.
IL SOLO NOMINATIVO RADIOAMATORIALE NON SOSTITUISCE IL NOME E COGNOME RICHIESTO.
Grazie.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.