lunedì 5 maggio 2014

FM con Elad FDM-S2 e tre software

La stagione del FM DXing si avvicina. Per questo sto provando il mio Elad FDM-S2 anche tra gli 88 e i 108 MHz. Ho utilizzato tre software a mia disposizione: l'Elad SW2, Studio 1 e SDR Console V2

Il software della Elad "consuma" poca CPU e permette di seguire quattro canali FM in contemporanea, decondificando anche i dati RDS su tutti e 4 i canali, all'interno di una banda di 4,92 MHz. Questo può essere utile quando si segue un canale, ma se ne vuole tenere sotto controllo uno o più d'uno in basso. Ad esempio sto ascoltando una stazione su 92 MHz, ma voglio controllare 87.8, 88 2 88.7 MHz in attesa di qualche segnale ES. La decodifica RDS è piuttosto veloce e viene visualizzata in apposite finestre.

Software Elad SW2

Con Studio 1 la CPU impiegata aumenta un po' e con il mio laptop vecchiotto preferisco monitorare 3 canali invece di 4. La decodifica RDS può essere utilizzata anche in modalità DX, che permette di vedere il PI code ancora non confermato, il che può comunque aiutare a capire che vento tira. Quando poi il PI code è ricevuto in modo stabile il colore cambia da rosso a nero e si stabilizza. La sensibilità e la velocità di decodifica RDS è molto buona. Ovviamente la selettività (BW) deve essere adeguata alla ricezione RDS.

Studio 1 Software
Ecco poi il software SDR Console V2, molto buono ma ancora in evoluzione. In FM è sensibile e anche lui decodifica molto bene i dati RDS. L'ho usato per monitorare un solo canale, ma è possibile avere diversi VFO. Non mi sono però inoltrato nella sperimentazione oltre. Fatto interessante la possibilità di avere un RDS logger che registra tutti i dati RDS decodificati durante una sessione di lavoro, riportando ora e frequenza.

SDR Console V2

 

1 commento:

Anonimo ha detto...

Indicazioni preziose e molto utili, ottimo lavoro Giampiero, Grazie! Report di questo genere anche su AM, Utility, NDB, VLFe Ham Band DX, sono mooolto graditi.
Paolo Mantelli - IZ4008SWL - paolomantelli@libero.it

Posta un commento

I commenti sono aperti a tutti e sono soggetti insindacabilmente a moderazione.
NON SARANNO PUBBLICATI COMMENTI SE PRIVI DI NOME E COGNOME ED EMAIL.
IL SOLO NOMINATIVO RADIOAMATORIALE NON SOSTITUISCE IL NOME E COGNOME RICHIESTO.
Grazie.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.